Volley, La Gupe si aggiudica il derby catanese

Battuta l'Universal per 3-2 in una gara ricca di emozioni

IMG_0107 

Allo Sporting Center non si passa. Spinti dall’assordante tifo della struttura battiatota, i ragazzi della Gupe si aggiudicano il primo derby etneo della stagione con una mirabolante vittoria al tie break. Se infatti Bonsignore e compagni si sono mostrati abili a conquistare la vittoria del primo e del secondo parziale, c’è da registrarsi anche il pericoloso black out accaduto durante la terza frazione di gioco, durante la quale gli ospiti hanno approfittato della situazione tentare il ribaltone. Archiviato un terzo set da dimenticare, il gruppo di Petrone si è ricompattato durante il parziale successivo, riuscendo a giocare nonostante il risultato finale un’ottima pallavolo. Un parziale influenzato pure dai cartellini esibiti dal direttore di gara nei confronti dell’allenatore Petrone e del ds Smario, costretti ad abbandonare anzitempo il rettangolo di gioco. Ma è appunto al tie break che arriva la risposta del gruppo. Nella difficoltà la Gupe tira fuori il meglio di sé, condotta dai senatori Bonsignore e Saglimbene. Si spegne così la rimonta dell’Universal, che incassa con una fucilata di Saglimbene il definitivo 15-13.

«Una partita combattuta – racconta il ds Massimo Smario -. Dispiace per ciò che è accaduto durante il quarto set ma, guardando al risultato, non possiamo che essere felici della vittoria. Mi ha fatto piacere vedere con quanta grinta i ragazzi abbiano cercato di riprendere in mano la partita, recuperando ogni pallone come se fosse quello decisivo. Per andare avanti e continuare a crescere dobbiamo imparare a rimanere solo più concentrati durante la partita ed evitare di complicarci la vita».

 

TABELLINO

 

Gupe Battiati-Universal Catania 3-2

 

Gupe: Saglimbene 21, Bonsignore 10, Raso F. 20, Bertone 7, Raso A. 5, Petrone S. 0, Mollica 0, Testa 2, Petrone D. 1, Scalisi 0, Zappalà 0, Maugeri ne,Trombetta (Lib 1), De Costa (Lib. 2). All. Petrone.

 

Universal: Battiato 14, Maccarrone 14, Bottino 16, Nicolosi 12, Ndrecaj 2, Balsamo 3, La Rosa 8, Ragusa ne, Zannini 0, Di Grazia ne, Guadagnino 0, Cavalli (Lib.1), Spalletta (Lib. 2). All. Lopis.

 

Arbitri: Spartà e Santangelo di Catania. 

 

Set: 25-20, 25-23,15-25, 20-25, 15-13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *