VOLLEY DONNE, PLANET STRANO LIGHT BATTE GIARRE AL TIE BREAK

Derby spettacolare al Palazzetto di Pedara, dove le padrone di casa hanno vinto 3-2 davanti ad oltre duecento spettatori

Un momento del match

Un momento del match

Un derby spettacolo al Palazzetto di Pedara, vinto dalla Planet Strano Light 3-2 davanti ad oltre duecento spettatori che hanno assistito al match della seconda giornata di Serie B2 femminile girone I.

Planet terza forza del campionato con cinque punti, seconda vittoria consecutiva. Domenica 28 ottobre altro derby, stavolta a Catania in casa della Kondor.

Sestetto di coach Andaloro saldamente avanti per 2-0: Daniela Polito stampa in fotocopia i punti finali dei primi due set che permettono di chiudere senza particolari patemi la prima ora di gioco, Bellapianta colpisce con precisione chirurgica, Boffi (24 punti in totale) direttamente su ace, muro imponente di Perticone e Bonaccorso straordinaria e da applausi nel salvare un pallone quasi impossibile dal fondo. Al terzo set la Planet accusa un calo che si rivela determinante: Giarre prende il largo, Leone e Milici alzano i ritmi (10-15), risponde Polito a muro e poi Bachini effettua il sorpasso, una rincorsa però vana. Si lotta punto a punto nel quarto set, le ospiti allungano sul 16-19 e lanciano la volata finale. Al tie break il 5-0 pedarese fa pensare ad un epilogo meno sofferto, il Giarre però c’è e riesce a pareggiare (11-11), poi Bachini e Bellapianta mettono il punto esclamativo ad una partita estenuante ma spettacolare.

La differenza, tra il nostro vantaggio ed il ritorno degli avversari, è stata nella mancanza di cura dei dettagli – commenta coach Francesco Andaloro. L’importante è comunque fare punti. Un altro derby alle porte: per noi tutte le partite sono uguali, da affrontare con lo stesso spirito”.

IL TABELLINO DI PLANET STRANO LIGHT – LIFE ELECTRONICS GIARRE 3-2

Planet: Polito 7, Bellapianta 21, Bachini 5, Perticone 1, Rapisarda 14, Boffi 23, Bonaccorso (L1). Ne Giuffrida, Parpaglioni, Pennisi, Faro, Asero, Viola (L2), Foti. All.: Andaloro.

Giarre: Barone 15, Milici 20, S.Tracinà 3, Leone 12, Chiesa 18, Bontorno 10, Gueli (L1). Motta, Rotella 3, K.Tracinà 3, Ne Grasso, Marletta, Famoso (L2). All.: Mantarro.

Arbitri: Caltagirone e La Mantia di Palermo

Set: 25-20, 25-22, 21-25, 19-25, 15-12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *