Videobank si aggiudica la direzione del “Festival del Cinema di Taormina”

Dal 14 al 20 luglio si svolgerà il “Festival del Cinema di Taormina” affidato  quest’anno a Videobank con a capo il general manager Lino Chiechio e l’amministratore unico Maria Guardia Pappalardo, mentre la direzione artistica sarà affidata a Gianvito Casadonte e Silvia Bizio. 

2e5aabd0bdf465a545b5638171ee47db173

L’Associazione Codici di Cultura e l’Associazione Codici – Centro per i Diritti del Cittadino, avevano presentato ricorso al Tar Catania contro la Fondazione Taormina Arte Sicilia e nei confronti della Videobank s.p.a., per l’annullamento e la sospensione, dell’Avviso Pubblico di Sponsorizzazione del Taormina Film Fest 2018, pubblicato il 2 maggio 2018.

Ma dopo un anno di ricorsi, di polemiche e di accuse, ieri 27 giugno 2018, è stata aperta l’unica busta presente – quella di Videobank – al bando indetto dalla Fondazione Taormina Arte: il responso è stato positivo per la società del general manager Lino Chiechio e dell’amministratore unico Maria Guardia Pappalardo, mentre la direzione artistica sarà affidata a Gianvito Casadonte e Silvia Bizio. Videobank si aggiudica l’organizzazione dell’edizione 2018 del Festival del cinema di Taormina.

Lino Chiechio, pieno di entusiasmo dice: “La decisione del Tar che ha rigettato il ricorso presentato da un’associazione dei consumatori e da un’associazione culturale è netto e chiaro, secondo i giudici non erano neanche legittimate a presentare il ricorso. Videobank invece è pienamente legittimata ad organizzare il Festival di Taormina”.

Il general menager Lino Chiechio si occuperà della sponsorizzazione della progettazione, dell’organizzazione, della gestione e della promozione del Taormina Film Fest 2018. Inoltre esclama: “Dopo due anni fra ricorsi al Tar finalmente possiamo lavorare alla realizzazione di un evento prestigioso ed importante qual è il Festival del Cinema. Mi sono astenuto dalle polemiche e ne sono orgoglioso. Sento un senso di liberazione, ho superato la mia odissea biennale. Per me conta solo la qualità del Festival, una grande patrimonio di storia e cultura che va valorizzato. E questo vuol dire amore per Taormina e l’intera Sicilia”.

1493743731876.jpg--gara_d_appaltotaormina_film_fest__videobank_lascia

Chiechio che si occupa anche di cinema, teatro, musica ed eventi culturali, non esime ad esternare la sua preoccupazione:  “Siamo già al 28 giugno, ed il festival si svolgerà dal 14 al 20 luglio. Ma noi pensiamo che occorre gettare il cuore oltre l’ostacolo e lavorare come sempre al meglio. Abbiamo già fatto un buon lavoro preparatorio, abbiamo infatti presentato un programma ben strutturato e ci impegniamo a realizzarlo al meglio. Domani mattina faremo la prima riunione operativa”.  Il festival avrà grandi protagonisti italiani, europei e statunitensi.

“Posso già anticipare – dice Chiechio – che vi saranno due nomi di altissimo livello del cinema americano. Ovviamente noi guardiamo al mondo, la nostra filosofia è innanzitutto far tornare protagonista del Festival di Taormina, la comunità. Il red carpet sarà allestito in piazza IX Aprile. Il festival è legato tradizionalmente al corso, al centro storico di Taormina. Il nostro sforzo sarà unire locale e globale. Lavoriamo ad un progetto che guarda anche al 2019. Vi anticipo che utilizzeremo una opzione prevista nel bando che ci consente di poterlo organizzare anche l’anno prossimo. Procediamo con una visione armonica e razionale”.

Videobank-

“Le mattine – aggiunge Chiechio – faremo incontrare i grandi artisti con la stampa ed il pubblico. Crediamo nel dialogo e nell’interazione positiva. Ogni sera ci collegheremo, sempre in tema di cultura e storia del cinema, con un capoluogo di provincia siciliano. Daremo spazio a tutta la Sicilia, questa è una novità alla quale tengo molto. Si parla spesso di valorizzare le tante parti dell’Isola, ma poi nei grandi eventi ognuno guarda alla sua realtà. Noi invece saremo plurali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *