VICKI NOBLE all’Argimusco di Montalbano Elicona e sull’Etna con il linguaggio antico di Madre Terra

La scrittrice ed insegnante Vicki Noble porterà “IL LINGUAGGIO ANTICO DI MADRE TERRA” dentro il sito esoterico dell’Argimusco e poi sull’Etna. Verrà tenuto un SEMINARIO SULLA RUOTA DELL’ANNO e L’EQUINOZIO D’AUTUNNO il 24 settembre Argimusco (Montalbano Elicona – ME) e 25 settembre Etna (Nicolosi – CT). argimusco-aquila

Madre Terra parla con la sua voce più sonante: l’Etna con i suoi crateri ed con i Grandi megaliti naturali dell’Argimusco.
Madre Terra tradurrà la sua voce in energia che diventa suono. La voce dell’’Argimusco, amplificata dall’Etna, accompagnerà l’incontro con VICKI NOBLE su IL LINGUAGGIO ANTICO DI MADRE TERRA, SEMINARIO SULLA RUOTA DELL’ANNO E L’EQUINOZIO  D’AUTUNNOalla ricerca del nostro equilibrio fra celebrazione dell’abbondanza e capacità di lasciarsi andare.
Si parlerà del “Sentiero della Dea“, una introduzione alla via del Sacro Femminile, testo scritto dalla Noble, lavoro descritto come Sciamanismo femminile.

vicki-noble-in-italia_articleimageVicki Noble ha lavorato per molti anni con l’archeologa Marija Gimbutas, ha tenuto conferenze e insegnato in master universitari sullo sciamanesimo femminile e le arti curative, sia negli r che all’estero.
Ha scritto diversi libri, sviluppato un  particolare processo di rito di guarigione e  accompagnato molte donne in pellegrinaggio nei luoghi sacri della Dea in tutto il mondo, Perù, Irlanda, Inghilterra, Bali, Malta, Grecia, Turchia, Egitto e le isole dell’Egeo. il-potere-curativo-della-liberazione-vicki-noble_articleimage
Docente Scholar in Residence nel corso di laurea in Spiritualità delle donne a New College of California a San Francisco, attualmente insegna anche  presso il California Institute of Integral Studies. Il suo più recente progetto di ricerca l’ha portata a collaborare in Russia  con l’archeologo Jeannine Davis-Kimball, direttore del Centro per lo Studio degli euroasiatici nomadi  e fondatore del “Progetto di Ricerca americano-kazako“.
La particolare essenza dei luoghi  permette l’incontro tra le energie della Grande Madre Etna e il misticismo della possente Dea Orante che dirige il proprio sguardo sulle isole Eolie, a testimonianza della grande epopea dei Giganti nel sito dell’Argimusco e che, come in passato, trasforma l’incontro ancestrale tra la forza dei luoghi e l’essenza matriarcale della maestria dello spirito.
argimusco-1Si ripercorreranno le orme, piene di significato, della Regina di Trinacria, Eleonora D’Angiò, che fu eretta a protezione delle donne del tempo e che con assoluta forza matriarcale percorreva il tragitto che va dai grandi Megaliti  dell’Argimusco alle porte della grande e possente Madre Etna.

Il presidente dell’Ass. Faciviltà, tra gli enti di promozione insieme all’Ass. Matrix Aetnensis, Isabella Pilenga ha commentato: “Perché sentiamo che ogni incontro con Vicki sia un incontro che valga la pena di essere vissuto ? la mia risposta – sempre provvisoria, sempre in elaborazione è nelle sue stesse parole, quello che mi colpirono, tanto, la prima volta che le lessi e continuano ad essere la mia ragione del legame a lei “riprendere ciò che ci è stato portato via da dentro … la sapienza istintiva che ci apparteneva per diritto ereditario biologico sentiero-della-dea
… 
NON SI TRATTA DI RITORNARE AL PASSATO ma di RISVEGLIARE i sensi istintuali e l’ AUTORITA’ necessaria per agire secondo ciò che i nostri corpi sanno essere la verità”.

“Riprendere davvero possesso di sè e stabilire in sè il proprio centro…
UN’IMPRESA MONUMENTALE CHE RICHIEDE ANNI DI LAVORO DIFFICILE E ATTENTO.

E’ il lavoro che chiamo SCIAMANISMO femminile” così Viki Noble in apertura del suo testo “Il risveglio della dea”. Un testo che – con il Sentiero della Dea – consigliamo a tutte di leggere prima di venire al seminario“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *