UNICT, la solitudine come occasione di autoconoscenza

Venerdì 22 gennaio alle 18, online su MS Teams, incontro con Aldo Scarpulla dell’Istituto di Psicosintesi di Firenze per il ciclo "Covid e disagio personale" organizzato dalla Scuola Superiore di Catania.

Una riflessione sulla solitudine nell’ottica psicosintetica, partendo dall’attuale momento di solitudine obbligata e facendo della sua inevitabilità un’occasione utile di autoconoscenza. È il tema dell’incontro dal titolo "La solitudine come occasione di autoconoscenza", in programma venerdì 22 gennaio, alle 18, online sulla piattaforma Microsoft Teams, per il ciclo "Covid e disagio personale" organizzato dalla Scuola Superiore di Catania. Sull’argomento interverrà Aldo Scarpulla, direttore della Scuola di Conduzione e Counseling di Gruppo dell’Istituto di Psicosintesi di Firenze. I lavori saranno aperti dalla prof.ssa Maria Rosaria Maugeri, presidente della Scuola Superiore di Catania, e saranno introdotti e moderati dalla docente Adriana Di Stefano, coordinatrice della Classe delle Scienze umanistiche e sociali della scuola d’eccellenza dell’Università di Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *