Un lunedì al mese al Castello Ursino si riunisce il C(L)UB

Ogni mese, di lunedì, al Castello Ursino si riunisce il C(L)UB, un affiatato gruppo di lettura. Il prossimo appuntamento è fissato il 28 novembre

castello-ursino-interno

Nella Foto gli interni del Castello Ursino

 

Succede ormai da quasi un anno. Un lunedì al mese, nella Sala XIII del Castello Ursino, quella del CUB – Castello Ursino Bookshop, si riunisce un gruppo di lettura.
Si chiama C(L)UB e ha i suoi lettori affezionati. In ogni appuntamento i lettori scelgono un libro da leggere per il mese successivo, per presentarsi al prossimo incontro dopo avere letto quanto scelto e discuterlo insieme. Ne escono impressioni, suggerimenti di lettura, momenti di condivisione tra chi ama passare giornate o sere, immerso in storie vere o fantastiche.

Nei suoi primi mesi di vita il gruppo si è incontrato su storie ambientate in Castelli di tutto il mondo, passando da romanzi rosa, gialli, storie fantastiche, ma anche storie vere. Tra le letture affrontate Il manoscritto dell’Imperatore di Valeria Montaldi, un romanzo che ha come protagonista lo stesso Federico II, il signore che ha voluto la costruzione del Castello Ursino, ma anche Il Castello Errante di Howl di Diane Wynne Jones, Jane Eyre di Charlotte Bronte, Castelli di rabbia di Alessandro Baricco, dedicando uno spazio anche a libri ambientati nella nostra Catania, come I Vicerè di Federico De Roberto.

Per il prossimo appuntamento, quello fissato per il 28 novembre 2016, alle ore 20:00, il gruppo si incontrerà dopo avere letto Il Turista, ultimo libro di Massimo Carlotto.

La partecipazione è gratuita, basta segnalare la propria presenza contattando il CUB – Castello Ursino Bookshop, o inviando una mail a mattedaleggere@gmail.com.

Il gruppo, che nasce da un’idea condivisa dei soci del CUB, Officine Culturali e Karma Communication, è moderato dalle blogger catanesi Matte da Leggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *