Ucraina e Unione Europea: è accordo

Poroshenko: Accordo di associazione Unione Europea – Ucraina dal 1 novembre

Il 16 settembre c.a. l’Ucraina e l’UE hanno ratificato in maniera sincronizzata l’Accordo di Associazione.

Il testo dell’Accordo non ha avuto alcuna modifica.

L’Ucraina rimane fedele all’integrazione europea.

La Ratifica dell’Accordo di Associazione con l’UE è la nascita del nuovo paese europeo, la quale sarà seguità dall’ingresso dell’Ucraina nell’UE.

È stata una giornata storica. La ratifica dell’Accordo di Associazione con l’UE è l’addio all’Ucraina del periodo postosovietico e la nasciata di un nuovo stato europeo.

Grazie alla rigida posizione proeuropea negli ultimi mesi abbiamo confermato che la leadership ucraina è fedele all’animo e alla lettera dell’Accordo, è fedele ad ogni sua norma ed è capace a proteggere l’Accordo da qualsiasi attacco di chiunque sia.

Le reforme europee previste dall’Accordo sono la priorità numero 1 della leadership d’Ucriana.

Dopo la ratifica nessuna forza esterna o interna non potrà influenzare il corso europeo dell’Ucraina per l’applicazione delle reforme. Tutto dipende solo dagli ucraini stessi.

Dopo l’Accordo di Associazione verrà l’Accordo dell’Ingresso nell’UE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *