Turismo, Catania accoglie la nuova compagnia aerea italiana Ego Airways

Il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore regionale al turismo, Manlio Messina, hanno incontrato a Palazzo degli Elefanti il presidente  Marco Busca e i rappresentanti commerciali della compagnia aerea EGO Airways che dal prossimo 28 marzo volerà da Catania per le destinazioni di Firenze, Forlì e Parma.

Questa sarà la prima fase di uno sviluppo del nuovo vettore che conta di intercettare, in futuro, anche i flussi turistici internazionali. Il primo cittadino etneo e l'esponente del governo regionale hanno preso atto del piano di crescita di EGO Airways, presentato da Marilena Bisio - direttore commerciale della compagnia aerea e Gianluca Glorioso – Sales Sicilia per EGO Airways. La compagnia aerea è una start up con capitale completamente italiano, promossa da imprenditori che vantano esperienza pluriennale nel settore aeronautico. EGO Airways ha stabilito un hub dei propri aeromobili nell'aeroporto di Catania e, in prospettiva, intende trasportare anche i turisti che transitano dall'aeroporto di Milano Malpensa, per smistarli coi propri mezzi nelle località più attrattive italiane, tra cui la Sicilia e l'area metropolitana etnea. Il sindaco Pogliese incoraggiando uno sviluppo dell'iniziativa turistica che sia anche nel segno della valorizzazione dei prodotti tipici locali, in sintonia con gli obiettivi della stessa compagnia aerea EGO Airways, ha auspicato sinergie con l’imprenditoria dell'isola per sostenere il rilancio turistico nel territorio siciliano fortemente compromesso dall’emergenza sanitaria. Il primo cittadino etneo ha inoltre evidenziato come di recente siano stati sviluppati incentivi e sostegni del Comune ai flussi di visitatori, secondo trasparenti modalità regolamentari dei rimborsi alle spese che riguardano lo svolgimento a Catania di attività sportive nazionali e internazionali, di turismo scolastico e congressuale, che sono state presentate alla BIT di Milano lo scorso anno, prima dell'emergenza Covid, ricevendo vasto apprezzamento dagli operatori turistici. Da parte sua, l’assessore regionale Manlio Messina ha evidenziato il grande impegno della Regione Siciliana per incentivare il ritorno dei flussi turistici, con sostegni concreti ai viaggiatori che nei prossimi mesi sceglieranno l'isola come meta per le proprie vacanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *