Trecastagni, Mauretta Finocchiaro si candida a sindaco

Un’alternativa civica, fuori dai soliti schemi politici che contraddistinguono l’amministrazione di Trecastagni, ormai da anni. E’ questo ciò che vuole rappresentare Mauretta Finocchiaro, candidata a sindaco del Comune etneo alle prossime elezioni.

foto Mauretta Finocchiaro-2

Sposata e madre di tre figli, Mauretta Finocchiaro, 51 anni, è laureata in Fisica all'Università degli Studi di Catania, già direttore dello stabilimento etneo di Micron Semiconductor Italia, è attualmente business operation manager alla STMicroelectronics di Catania.

Trecastagnese da generazioni, ha deciso di rimanere all’interno della sua comunità e di provare a rappresentarla mettendo a disposizione la propria professionalità.

L’obiettivo primario è ottenere per Trecastagni un  cambio radicale rispetto al ‘modus operandi’ pregresso. Per la candidata, il futuro sindaco dovrà guardare alle esigenze di tutti i trecastagnesi, con particolare attenzione ai tanti nuovi concittadini che hanno scelto il Comune etneo per crescere i propri figli, investendo economicamente e avendo quindi delle aspettative precise in termini di servizi, sviluppo e qualità della vita.

Per farlo serve una persona nuova con un progetto di rinnovamento sostanziale del modo di amministrare la cosa pubblica.

"Leggo, oggi più che mai, - sottolinea Finocchiaro - nei cittadini di Trecastagni un forte desiderio di discontinuità con il recente passato amministrativo. Oggi è il momento che ognuno di noi si chieda se vuole rimanere inerte, lasciando che le cose vadano come sono sempre andate o se vuole, responsabilmente, esercitare il proprio diritto di voto credendo fermamente che una rivoluzione pacifica possa e debba attuarsi nella nostra comunità”.

“Per sostenere questo momento particolare – continua -  credo fortemente che la figura del sindaco debba rispondere a dei precisi requisiti di competenza e qualità. A Trecastagni serve un primo cittadino che abbia l'entusiasmo e la caparbietà di un giovane ma anche la forza della conoscenza. La decennale esperienza lavorativa nell'ambito aziendale privato diventa un punto di forza fondamentale per consolidare significativamente in amministrazione pubblica gli strumenti della corretta pianificazione, dei progetti finanziati, della gestione operativa di strumenti e risorse umane. Sono fermamente convinta che ogni piano di sviluppo debba essere sempre costruito su obiettivi quantificabili e misurabili".

Lo scopo della candidatura di Mauretta Finocchiaro è quello di portare a Trecastagni un sindaco che sia un professionista, espressione della società civile virtuosa e che sia capace di interagire, colloquiare, decidere con il territorio, fare rete con le comunità adiacenti, importandone esperienze positive, condividendone cultura e pianificando iniziative e progettualità a più ampio respiro.

Alla nostra comunità - conclude -  serve un primo cittadino che sia un manager, capace di sostenere e fortificare le competenze, gli strumenti e la crescita del personale, allo scopo di garantire sempre servizi efficaci ed efficienti. Ma soprattutto che sia un leader, e quindi abbia una precisa visione di sviluppo, capace di indicarla, trasmetterla, perseguirla con determinazione. E’ necessario un approccio che contenga i problemi giornalieri del Comune e che attraverso una strategia guardi al futuro affinché le stesse criticità non si ripresentino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *