Trapani, tre gare per continuare a sperare. Calori: “Vogliamo fare punti pesanti”

Serie B: domani al Provinciale arriva la Salernitana di mister Bollini. Venticinque i convocati del tecnico granata.

alessandro calori

Saranno tutte finali, ma la settimana che il Trapani si appresta a vivere è di quelle che possono valere un’intera stagione. Salernitana al Provinciale domani, poi Cittadella (in trasferta) martedì nel turno infrasettimanale, e infine Latina (in casa) sabato prossimo. Mister Alessandro Calori conosce il valore della sfida ai granata campani allenati da Bollini. Scontro salvezza che la compagine trapanese deve provare a vincere per tenere aperti i giochi, con una classifica corta che vede i siciliani relegati all’ultimo posto. Queste le parole dell’allenatore nella consueta conferenza stampa della vigilia di campionato:

“Dobbiamo continuare a crescere, quella con la Salernitana è una partita difficilissima e importantissima per noi. Schiererò sempre la migliore formazione possibile, non penserò al Cittadella fino a domani sera. Abbiamo preparato bene il match del Provinciale, dovremo stare attenti ai dettagli. I nostri avversari sono una buona squadra, proveremo comunque a regalare ai nostri tifosi tre punti d’oro.

Citro? Ha lavorato poco con i compagni in settimana a causa di qualche fastidio, vedremo soltanto domani se sarà possibile schierarlo in campo. L’unico assente è Casasola, squalificato”.

I convocati di Calori per la Salernitana sono infatti 25, tutti arruolabili tranne il centrale difensivo appiedato dal Giudice Sportivo (tre giornate dopo il battibecco della scorsa settimana contro il calciatore dello Spezia, Fabbrini). Questo l’elenco:

‪‎PORTIERI: 1.Guerrieri, 12.Ferrara, 16.Pigliacelli;

DIFENSORI: 2.Cason, 3.Daì, 4.Pagliarulo, 6.Legittimo, 13.Fazio, 23.Visconti, 29.Rizzato, 30.Tumminelli, 34.Kresic;
‪CENTROCAMPISTI: 5.Rossi, 7.Nizzetto, 14.Ciaramitaro, 17.Barillà, 19.Maracchi, 20.Coronado, 24.Raffaello, 25.Canotto, 26.Colombatto;
ATTACCANTI: 9.Manconi, 11.Curiale, 18.Citro, 27.Jallow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *