Torre del Grifo: presentati Caccavallo e Rizzo

I nuovi acquisti del Catania si presentano alla stampa dopo aver già esordito ufficialmente con la maglia rossazzurra nell’ultima sfida di campionato

CT

Giornata di presentazione in casa Catania questa mattina presso la sala conferenze a Torre del Grifo Village, dove l’amministratore rossazzurro Pietro Lo Monaco ha accompagnato davanti ai giornalisti i due nuovi arrivati in questa sessione invernale di calciomercato. Rispettivamente Giuseppe Rizzo e Giuseppe Caccavallo.

Entrambi hanno già esordito in gara ufficiale con la casacca etnea durante l’ultima uscita del Catania, in trasferta contro il Lecce, dimostrando entrambi di aver gran voglia di contribuire al raggiungimento dell’obiettivo finale che si chiama Serie B.

CACCAVALLO: “In passato ho cambiato molte squadre a causa dei tanti infortuni che ho subito e molte scelte che ho fatto mi hanno portato a commettere errori che adesso non ho intenzione di ripetere. Dovevo arrivare a Catania già in estate, ma alcune situazioni familiari me l’hanno impedito mentalmente. Sul mio ruolo in campo mi posso anche adattare agli schemi del mister, ma originariamente sono un esterno naturale, sia sulla fascia destra che sulla fascia sinistra”.

RIZZO: “In passato ho già giocato in Serie A e in Serie B. Ho avuto problemi con i procuratori e quindi mi sono trovato un po’ in difficoltà. Spero, però, di poter tornare a giocare nella massima serie. Con il Catania ho esordito durante la partita più importante della stagione con un solo allenamento alle spalle, nell’occasione ho cercato di mettere in campo tutta la mia esperienza”.

Lo Monaco è anche intervenuto sul mercato in uscita, dove ha riferito che Semenzato lascerà il Catania ma solamente in prestito, mentre Djordjevic dovrebbe partire a titolo definitivo.

In questo finale di stagione, i rossazzurri, per cercare di agguantare la compagine pugliese al primo posto, non devono “fallire” più certe partite sulla carta più semplici, in maniera da dare una svolta definitiva e significativa ad una stagione già più che positiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *