Torna a Messina l’argentino Norberto Presta

L’apprezzatissimo artista italo – argentino protagonista di due spettacoli al Teatro dei 3 Mestieri e ai Magazzini del Sale1

Doppio appuntamento al Teatro dei 3 Mestieri e ai Magazzini del Sale con Norberto Presta, attore, regista, insegnante e drammaturgo italo – argentino, che sarà impegnato a Messina in una imperdibile mini tournée: “Frammenti di vite condivise” in programma venerdì 2 febbraio alle ore 21.00 al Teatro dei 3Mestieri e “Famiglia- sul fascismo ed altre calamità”, in scena ai Magazzini del Sale sabato 3 e domenica 4 febbraio alle ore 21.00. I due spettacoli trattano temi scottanti quali l’immigrazione (non solo riferita alla attualità, ma quale eterna condanna per i popoli, per tutti i popoli in tempi e modi diversi), dell’ideologia e persino della memoria. Sempre ai Magazzini Norberto, nei giorni 4, 5 e 6 febbraio, terrà un seminario per attori e danzatori dal titolo “La voce che danza”: l’obiettivo del lavoro sarà quello di materializzare tutti gli elementi della scena in una vibrazione che invada lo spazio, che avvolga il corpo e la sensibilità sia dell’ esecutore sia del pubblico, superando l’evento teatrale come rappresentazione, come forma che illustra un’idea, per dare spazio ad un evento in cui idea e sensibilità, intelletto e piacere estetico recuperano la loro unità. Arrivato in Europa dopo la formazione teatrale in Argentina nel 1981, Norberto Presta lavora da allora fra Europa, Argentina e Brasile. Ha scritto, diretto e interpretato circa 100 spettacoli.  Le questioni sociali e politiche sono il contenuto e la forma della sua creazione, in un teatro dove il corpo e l’immagine sono protagonisti. Lo si potrà ben vedere nei due spettacoli in programma nei prossimi giorni. In questa occasione la presenza di Presta a Messina è sostenuta da due teatri: I Magazzini del Sale ed il Teatro dei 3Mestieri (lo scorso anno la collaborazione era stata tra Magazzini e ClanOff): ulteriore dimostrazione dello zelo con cui le Associazioni Teatrali messinesi collaborino per dare vita ad una offerta teatrale e formativa di altissimo livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *