Torna “Futuro Remoto”, risorge la Città della Scienza di Napoli. Cecchi Paone il direttore artistico.

Torna “Futuro Remoto”, risorge Città della Scienza la direzione artistica è stata affidata al giornalista Alessandro Cecchi Paone.

Città della scienza risorge dalle sue ceneri. A otto mesi dall’incendio che ha distrutto lo Sciece center napoletano, ritorna Futuro Remoto. 

Sono passati ben otto mesi dal terribile incendio che distrusse Città della Scienza. A far risorgere il centro scientifico di Napoli è “Futuro Remoto“. La nuova edizione dell’annuale manifestazione verrà presentata domani nel corso di una conferenza stampa alla Feltrinelli di piazza dei Martiri.

La XXVII edizione intitolata “Ricominciamo col cervello” aprirà i battenti il prossimo 7 novembre e la direzione artistica è stata affidata al giornalista Alessandro Cecchi Paone.

Quella proposta ai visitatori sarà una mostra interattiva sul funzionamento del cervello umano. Sarà, come si legge dal sito di Città della Scienza, “un affascinante viaggio per esplorare il funzionamento e la simbologia di questo straordinario organo del corpo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *