Tim Cup: il Pordenone piega il Cagliari

A sorpresa, in questi sedicesimi di finale validi per la Tim Cup 2017/2018, il Pordenone supera il Cagliari per 1-2. Reti di Miguel Angel e Bassoli 

1

Risultato inaspettato e che ha dell'incredibile quello di questo pomeriggio alla Sardegna Arena dove, i padroni di casa del Cagliari escono battuti dalle propria mura amiche ai danni del Pordenone, il quale si è imposto sugli uomini di Diego Lopez per 1-2.

Risultato finale che non consente solamente l'accesso agli ottavi di finale della competizione per la squadra di Leonardo Colucci, ma che consentirà ai neroverdi di sfidare al prossimo turno, a San Siro, l'Inter di Luciano Spalletti, la quale non parteciperà a questi sedicesimi di finale in virtù di essere arrivata fra i primi otto in Serie A durante la passata stagione.

Sembrava, infatti, una partita abbastanza semplice per il Cagliari, forse è stata anche sottovalutata dai rossoblu, che non saranno più protagonisti nel proseguo di questa competizione. Gara cominciata subito in salita per i sardi, già in svantaggio dopo soli sette minuti dal fischio d'inizio arbitrale, con Miguel Angel che la sblocca grazie ad un assist di Magnaghi. Non ci stanno i padroni di casa, subito intenti a recuperare il brutto svantaggio e, dopo soli dieci minuti ci pensa Dessena, servito da un assist di Farias, a riportare il Cagliari in parità. Prima frazione di gioco che si chiude con il risultato parziale di 1-1.

Secondo tempo che non vede un vero e proprio dominatore del terreno di gioco. Qualche azione pericolosa per parte, senza però impensierire più di tanto le difese avversarie. Fino al sessantaduesimo minuto di gioco, quando gli ospiti si riportano in vantaggio con Bassoli, servito da un assist di Burrai. Cagliari che per la seconda volta si ritrova in svantaggio, ma questa volta, non riesce ad agguantare il pareggio entro il termine dei novanta minuti regolamentari. Match che termina a sorpresa con la vittoria del club friulano.

Quindi, prossima sfida per il Pordenone in programma per il prossimo 12 dicembre a San Siro contro i nerazzurri.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *