Tennis Canada: Nadal fuori. Passa Federer

Non passa ai quarti di finale a Montreal Rafa Nadal, messo fuori dal diciottenne Shapovalov. Passa ai quarti Federer in rimonta su Ferrer

nadal

Capita anche ai migliori di scivolare, com’è accaduto questa volta al campione spagnolo che in Canada, alla “Rogers Cup” viene eliminato dal diciottenne canadese Denis Shapovalov, numero 143 nel ranking mondiale, che si è imposto sul tennista di Manacor, al tie break del terzo set (3-6, 6-4, 7-6). Il match è andato avanti per ben due ore e 45′ minuti.

Sicuramente per Rafa Nadal, è stata una delle partite più deludenti della stagione, e sperando anche che questa gara non si ripercuota sul morale dello spagnolo, che stava andando a giocarsi questo Masters con l’intenzione di avvicinarsi al primo posto del ranking ATP attualmente in mano del britannico Andy Murray. Un primo posto che sarebbe stato agguantato dal tennista, se avesse centrato almeno la finale di questo torneo. Lui stesso al termine della gara ha ammesso di aver disputato, probabilmente la peggior partita del 2017.

La gara non è stata del tutto pessima per Nadal, come il risultato stesso afferma, ma durante le varie fasi del match, spesso si è trovato nel commettere errori che solitamente non accadono ad un atleta con la sua esperienza e capacità. Ma del resto il tennis è anche questo, non è e non sarà la prima volta che un ragazzo ancora sconosciuto, mette alle strette un talento che ha scritto la storia di questo sport negli ultimi quindici anni. La cosa più importante per Rafa adesso è quella di non mollare e di riagguantare la concentrazione necessaria per rimettersi a caccia del primo posto nel ranking, già dal prossimo torneo.

Roger-Federer-12

Passa al prossimo turno, invece, Roger Federer dopo aver compiuto un vera e propria rimonta su David Ferrer (numero 33 nel ranking)  in tre set (4-6, 6-4 e 6-2), battendo il tennista spagnolo per la diciassettesima volta in altrettanti match. Questa volta se l’è sudata davvero “Re Roger”, che non si era mai trovato in grosse difficoltà come questa volta, con Ferrer. Con la giusta mentalità ed esperienza dopo una vita passata con la racchetta fra le mani, Federer è riuscito ad imporsi sull’avversario regalandosi la 33° vittoria stagionale, così da accedere anche al prossimo turno del torneo di Montreal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *