Al Teatro Ambasciatori una “Chiave per due”

CATANIA – Serata di gran divertimento, comicità e humour il prossimo 26 gennaio al Teatro Ambasciatori di Catania con l’Associazione Culturale “Capuana” che porterà in scena la commedia “Chiave per due (Condominio d’amore)” nell’adattamento di Antonella Saeli tratto da “Key for two” di John Chapman e Dave Freeman, noti per lavori comici televisivi (autori, tra l’altro, del Benny Hill show).

Il titolo originale, “Key for two”, richiama nel suono la celeberrima “Tea for two” di cui è in qualche modo una parodia: al romanticismo di quest’ultima contrappone una società in cui cinismo, opportunismo e amoralità sono elementi fondamentali neppure messi in discussione. Questi stessi elementi diventano opportunità comiche: gli autori non tentano neppure un approccio critico ma sfruttano l’opportunismo dei personaggi per gettarli in situazioni sempre più ingarbugliate, probabilmente divertendosi un mondo – gli autori – nell’osservare come cercano di cavarsela tra colpi di scena inverosimili.

La commedia propone una trama ritmata e spedita, dove le varie comicità assurde e nello stesso tempo credibili  si risolvono in un puro gioco di divertimento senza alcuna pretesa moraleggiante.

Che cosa può fare una splendida quarantenne — intensamente femminile, divertente e simpatica — fallito il matrimonio con un uomo rozzo e violento, per continuare a vivere degnamente e godersi la vita? Semplice: dare la chiave della propria casa a due uomini benestanti e farsi mantenere da entrambi contemporaneamente, donando loro, in cambio, le proprie grazie. Naturalmente uno all’insaputa dell’altro…
Ma se improvvisamente accadono eventi imprevisti e ospiti inattesi irrompono nella casa, che cosa potrà inventare Elena, con l’aiuto dell’amica Angela, per gestire e risolvere l’ingarbugliata situazione in modo da non perdere la posizione di privilegio che si è creata con tanta fatica?

Le donne ancora una volta dimostreranno di essere il “sesso forte”.
In un clima che diventa pian piano sempre più paradossale, nel tentativo di coprire le identità e i rapporti reciproci fra i protagonisti, si assiste ad un susseguirsi di situazioni comiche esilaranti supportate da dialoghi surreali di raffinata comicità.

Chiave per due è anche la satira di una società (la nostra) in cui un personaggio (Elena) può dire in tutta serietà, riferendosi al fatto di avere due amanti: «E’ colpa del governo. Se non fossimo afflitti da questa grave crisi economica, ce la farei benissimo con uno solo».

 

Il cast: Antonella Saeli/Elena, Ada Salamone/Angela, Alessio Sciacca/Giorgio, Salvo Sapuppo/Arturo, Alessandro Gandolfo/Roberto, Sabrina Costantino/Matilde, Romina Sabba/Concita) e con la partecipazione straordinaria di Maurizio Saccone.

Regia: Antonella Saeli

Direzione di scena: Annamaria Caruso e Gabriella Platania.

Regia audio-luci: Giuseppe Di Mauro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *