Taobuk affida la sua immagine al make-up artist Orazio Tomarchio

Anche “Taobuk” affida la sua immagine al make-up artist siciliano Orazio Tomarchio; il truccatore torna al Teatro Greco dopo il Taormina Film Fest
di cui è direttore dell’immagine da 13 edizioni, s
arà lui a curare il look delle donne ospiti: tra loro, la cantante Lina Sastri.

Orazio Tomarchio 0
Ci sarà anche l’attrice Lina Sastri tra le donne che affideranno la propria immagine al make-up artist Orazio Tomarchio – e allo staff de La Truccheria Cherie – nei giorni di Taobuk – Taormina International Book Festival, giunto quest’anno alla sua VI edizione ed in programma da sabato 10 a sabato 17 settembre 2016.

Il truccatore siciliano, che oggi gestisce un’azienda che esporta a livello internazionale la qualità del lavoro e dei prodotti cosmetici Made in Italy, infatti, si occuperà di curare look e make-up delle protagoniste femminili della manifestazione.
Il mio staff ed io siamo sempre presenti lì dove c’è arte – spiega Orazio Tomarchioperché anche il make-up, a suo modo e a certi livelli, non esita a diventarlo. Ci riempie di orgoglio mettere la nostra professionalità a servizio di una manifestazione ormai di caratura internazionale, riconosciuta a più voci come un appuntamento importante del mondo delleditoria, ma soprattutto vetrina della Sicilia più bella, quella che va oltre le difficoltà per mostrare il suo lato migliore”.

E con la partecipazione a Taobuk, Orazio Tomarchio e La Truccheria Cherie rinsaldano il loro legame con il Teatro Greco di Taormina. Appena lo scorso giugno, infatti, il make-up artist – insieme ad uno staff di 30 collaboratori altamente qualificati e da lui formati – è tornato a ricoprire (per il 13esimo anno consecutivo) il ruolo di direttore dell’immagine del Taormina FilmFest. Tra i nomi illustri delle celebrità che hanno scelto di affidarsi al lui e alla sua consulenza, anche il premio Oscar Susan Sarandon, la modella Bianca Balti, la showgirl Rocío Muñoz Morales, l’attrice Ambra Angiolini e la stessa general manager della kermesse, Tiziana Rocca. Ancora, poi, il regista Oliver Stone e l’attore americano Richard Gere.

ORAZIO TOMARCHIO E LA TRUCCHERIA CHERIE

Orazio Tomarchio ha cominciato la sua carriera oltre 25 anni fa in quel di maison Dior, a Parigi. Negli anni, poi, si è occupato anche dei trucchi di scena della serie americana CSI e ha curato l’immagine di personaggi come Sofia Loren e Monica Bellucci, Patricia Arquette e Robert De Niro, fino ad Ellen Pompeo.
Nel 2005 il suo debutto nel mondo della cosmetica e dei prodotti di bellezza, quando esordì portando sul mercato il primo fondotinta «alla spina». Oggi firma la linea Cherie Maquillage – da lui ideata e interamente realizzata in Italia – e la produzione comprende anche rossetti, blush, eyeliner, matite e ciglia finte. Tutti prodotti, questi, che trovano spazio ne La Truccheria Cherie, una boutique su tre piani in via Vittorio Emanuele Orlando 35, a Catania, dove i cosmetici vengono confezionati sul momento, finendo per diventare dei veri e propri «ricaricabili». Nella truccheria si svolgono anche le lezioni di «Academy»: un’accademia appunto, in cui Orazio Tomarchio forma i make-up artist di domani (corsi pure a Palermo e Messina).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *