Berlusconi assolto in appello su una vicenda che resta indegna

Con l’assoluzione di Berlusconi in appello vanno in fumo quei sette anni di condanna in primo grado tanto dibattuti nei tribunali che hanno impegnato magistratura e alte cariche, segnato crisi di governo e scissioni nel centro destra, aperto un dibattito sul Csm diviso da correnti senza autorevolezza e considerato ostaggio della Magistratura democratica.