SUCCESSO ALLO SPASIMO, LA MODA A SOSTEGNO DELL’AIRC

A Palermo una serata perfetta, nulla fuori posto, quella svoltasi domenica scorsa con la sfilata a sostegno dell’Airc e della ricerca sul cancro.

foto-sfilata

La professionale organizzazione dell’evento di Cams Event nelle persone di Anna Di Cristofalo, Maurizio Fogazza e Lorella Albamonte, con il patrocinio del comune di Palermo, ha riscosso un notevole successo. Le modelle in passerella e gli abiti di alta sartoria delle collezioni presentate hanno incantato il pubblico.

Tutto è stato all’altezza della straordinaria cornice che ha accolto l’evento: l’ex Chiesa di Santa Maria dello Spasimo. I colori accesi degli abiti di Crianna hanno illuminato il complesso monumentale; le trasparenze e le scollature della collezione firmata Giusy Crivello hanno esaltato la femminilità e la sensualità della donna; gli abiti di Rosa Fortunato si sono distinti in eleganza ed originalità; gli abiti da sposa colorati, voluminosi e principeschi di Davide Leonardo hanno fatto sognare le donne in sala; l’abito interamente fatto di carta di Stefano Pullara, specializzato in abiti realizzati con materiali da riciclo, ha lasciato il pubblico letteralmente senza parole.

E di grande effetto è stato anche il momento in cui lo stesso Pullara ha improvvisato un “Istant Fashion” e realizzato in pochi minuti con una manualità fuori dal comune, due abiti senza cuciture e senza l’ausilio di accessori o supporti alcuni se non spilli e semplici scampoli di stoffa.  E non solo moda e bellezza sul palco dello Spasimo domenica ma anche le coreografie di Sara Grupposo, il violino di Michele Costantino e temi sociali importanti come il femminicidio insieme al criminologo Nunzio Giangrande, l’attore e regista Paolo Brancati, l’attore Roberto Pepoli e l’organizzatore Jhonny Tek.

E ancora la tutela dei diritti dei consumatori con l’associazione Assoutenti e la ricerca scientifica con i rappresentanti dell’Airc. Una buona squadra ha permesso che tutto funzionasse bene: la presentatrice Anna Cane, il responsabile della fotografia Maurizio Fogazza, la direttrice artistica Anna Di Cristofalo. Il trucco delle modelle è stato eseguito magistralmente da Roberto D’Aleo, il parrucco da Claudio Madonia e Daniele Badagliacca.

Un ringraziamento speciale va inoltre agli sponsor che hanno sposato la nobile causa: “Agita ed Eccita” nella persona di Floriana Eleonora Sanseverino che più volte ha dimostrato grande sensibilità per eventi a scopo benefico come la giornata dell’8 marzo al carcere Pagliarelli quest’anno, e poi ancora Herbalife, Maxim, Il Gelatiere, Giorgio Gomme e Vorwerk Folletto che hanno contribuito alla realizzazione della splendida serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *