Start Cup Catania 2019, domani pomeriggio finalissima della Business plan Competition dell’Università di Catania

Domani pomeriggio, martedì 15 ottobre, alle 15,30, nell’aula Concetto Marchesi del Palazzo della Cultura, si terrà la giornata conclusiva dell’edizione 2019 della Start Cup Catania, la “business plan competition” organizzata dall’Area della Terza Missione (ripartizione “Trasferimento tecnologico”) dell’Università di Catania in collaborazione con l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania.

start cup catania 2019

Il contest si è articolato in due fasi; nella prima sono state selezionate – tra quelle pervenute – le migliori otto idee imprenditoriali originali e di contenuto innovativo, proposte da team: Mitopharma, Mimesis in silico medicine, Food Clean and Utilities Supplies, Sistemi IOT di monitoraggio di pressione nelle reti di acquedotto, Pastazzo di agrumi stampa 3D e food packaging, Brassicacee Smart & Healthy Food, I’M Immediate Movement e N.I.C.O.  Sei progetti sono stati realizzati da docenti e ricercatori, altri due da studenti e laureati dell’Università di Catania. Nella seconda fase, gli otto team sono stati assistiti dai professionisti designati dall’Odcec che li hanno guidati passo dopo passo alla redazione del business plan, il documento economico-finanziario di supporto al progetto imprenditoriale.

Ai primi tre classificati andranno altrettanti premi in denaro (da 5 mila, 3 mila e 2 mila euro), oltre il diritto alla partecipazione alla finale di Start Cup Sicilia, in programma il 28 ottobre a Palermo. Quest’ultimo evento regionale sarà propedeutico alla finale del Premio nazionale per l’Innovazione PNI Cube, in programma a Catania dal 28 al 29 novembre, ospitato per la prima volta dalla sua istituzione dall’Ateneo di Catania al Monastero dei Benedettini.

Il comitato tecnico-scientifico della competizione, composto dai professori Rosario Faraci e Giuseppe Margani (Università di Catania), dott. Ernesto D’Agata (Ordine dei Dottori Commercialisti di Catania), dott. Fabio Scaccia (Farmitalia) e dott. Santo Sciuto (Creval-Credito Siciliano) ha già ultimato nei giorni scorsi la valutazione dei progetti e dei rispettivi business plan e decreterà nella giornata di domani i vincitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *