Sisma Santo Stefano, la solidarietà della Cia Sicilia Orientale alla popolazione

Appello alle Istituzioni” colpito anche il comparto agricolo, centinaia di aziende con danni alle strutture

cia-logo-piccolo

“Esprimiamo la nostra solidarietà a tutta la popolazione colpita dalla violenta scossa di terremoto di ieri: dalle migliaia di cittadini e imprenditori agli oltre 400 sfollati, e alle centinaia di agricoltori che in queste ore contano pesanti danni ad abitazioni e imprese”. Lo dichiarano il presidente della Cia Sicilia orientale Giuseppe Di  Silvestro e il direttore Graziano  Scardino all’indomani del terremoto che ha scosso i territori compresi tra la zona a sud di Zafferana e a nord di Acireale.

“Gli agricoltori hanno ricevuto l ‘ennesima batosta alle loro imprese agricole, si tratta di centinaia di migliaia di danni sia diretti alle strutture come capannoni e muretti  a secco interamente crollati, sia alla viabilità in molte parti dissestata – aggiungono – Ci auguriamo, un pronto intervento  delle istituzioni, affinché in tempi rapidi si possa far fronte ai disagi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *