SIAE: Gino Paoli eletto presidente del Consiglio di Gestione

Gino Paoli eletto presidente del Consiglio di Gestione
Si è tenuta lunedì 18 marzo la prima riunione del Consiglio di Sorveglianza SIAE, composto da 34 membri, 17 per gli Autori e 17 per gli Editori, in rappresentanza dell’Assemblea di tutti gli associati.

 
Roma, –  Stamane si è riunito il Consiglio di Sorveglianza della SIAE. Il Maestro Franco Micalizzi è stato nominato Presidente del Consiglio di Sorveglianza, Vice Presidente Paolo Franchini. Il Consiglio di sorveglianza ha altresi’ proceduto alla nomina dei componenti il Consiglio di Gestione nelle persone di Gino Paoli, designato Presidente, Federico Monti Arduini, Biagio Proietti, Domenico Luca Scordino e Filippo Sugar. Il Consiglio di gestione si costituira’ all’esito della procedura di nomina del Presidente come prevista dalla legge n. 2/2008. Lo comunica in una nota la stessa Siae.
(fonte SIAE – 18 mar. Adnkronos)
 
Oggi si è messa la parola fine al commissariamento della SIAE. Il Consiglio di Sorveglianza ha votato i membri del Consiglio di Gestione nominandone Gino Paoli Presidente. E’ un primo passo per mettere in atto le riforme necessarie all’ente ed affrontare le future sfide in difesa del diritto d’autore“.
Così su FB la comunicazione di Mario Lavezzi sull’elezione del goriziano Paoli.

 

Nel 2007 a seguito di diverbi ed incomprensioni lo stesso Paoli si era dimesso dall’assemblea dei soci SIAE. Questo il comunicato epocale. 

– Ieri, mercoledì 25 luglio, sono stati eletti i cinque consiglieri di amministrazione della Siae (Roby Facchinetti, Emidio Greco, Lorenzo Ferraro, Paolo Corsi e Giovanni Natale).
A seguito dell’elezione Gino Paoli ha comunicato di essersi dimesso dall’assemblea dei soci. Paoli ha così motivato la sua decisione: “E’ inaccettabile che non ci sia posto per una corrente che comprende Dalla, Vasco Rossi, Guccini, Battiato, Vecchioni, Ron, Lavezzi, Baccini, Barbarossa e molti nomi illustri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *