Serie A: vincono le prime sette della classifica. A Pescara torna “Zemanlandia”

Dalla Juventus al Milan vincono tutte, con le distanze che restano invariate. Torna Zeman a Pescara e gli abruzzesi schiantano il Genoa, che esonera Juric e si affida a Mandorlini.

gazzetta.it

gazzetta.it

Si potrebbe etichettare la domenica di campionato appena trascorsa come “tranquilla”. Già, perché le prime sette della classifica fanno il proprio dovere, vincono e continuano a fare il vuoto rispetto alle “simil-inseguitrici”. La Juventus si prepara in modo più che positivo alla trasferta europea di Oporto, schiantando il Palermo per 4-1 allo “Stadium”. Stesso risultato per la Roma di Spalletti, che si sbarazza del Torino, sempre più in crisi d’identità quando c’è da giocare lontano da casa. Risorge il Napoli dopo la sconfitta di Madrid e le seguenti polemiche battendo per 3-1 il Chievo di Maran. Successi importanti, in zona europa, anche per Inter, Atalanta, Lazio e Milan. La squadra di Montella, tra l’altro, supera la Fiorentina nello scontro diretto ed estromette gli uomini di Paulo Sousa dalla corsa all’Europa League. In zona retrocessione perdono tutte, tranne il super Pescara di Zeman, che torna sulla panchina abruzzese ed asfalta il Genoa. Tonfo che costa caro a Ivan Juric, esonerato e sostituito da Andrea Mandorlini. Ecco risultati e classifica dopo la venticinquesima giornata:

Juventus-Palermo 4-1: Marchisio al 13′; Dybala al 40′; Higuain al 63′; Dybala all’89’; Chochev al 93′.

Atalanta-Crotone 1-0: Conti al 48′.

Empoli-Lazio 1-2: Krunic al 67′; Immobile al 68′; Keita all’80’.

Bologna-Inter 0-1: Gabriel Barbosa all’81’.

Sampdoria-Cagliari 1-1: Isla al 6′; Quagliarella al 22′.

Pescara-Genoa 5-0: Orban (aut.) al 5′; Caprari al 19′; Benali al 31′; Caprari all’81’; Cerri all’87’.

Chievo-Napoli 1-3: Insigne al 31′; Hamsik al 38′; Zielinski al 58′; Meggiorini al 72′.

Udinese-Sassuolo 1-2: Fofana al 7′; Defrel al 70′ ed al 79′.

Roma-Torino 4-1: Dzeko al 10′; Salah al 17′; Paredes al 65′; Maxi Lopez all’84’; Nainggolan al 91′.

Milan-Fiorentina 2-1: Kucka al 16′; Kalinic al 20′; Deulofeu al 31′.

Classifica:

Juventus 63; Roma 56; Napoli 54; Inter, Atalanta 48; Lazio 47; Milan 44; Fiorentina 40; Torino 35; Sampdoria 34; Chievo 32; Sassuolo 30; Udinese 29; Cagliari 28; Bologna 27; Genoa 25; Empoli 22; Palermo 14; Crotone 13; Pescara 12.

Classifica marcatori:

Higuain, Dzeko: 19 reti

Belotti: 17 reti

Mertens: 16 reti

Icardi: 15 reti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *