Calcio: all’Olimpico i biancocelesti superano il Pescara 3-0

Calcio: all’Olimpico i biancocelesti superano il Pescara 3-0 nell’anticipo della quarta giornata di campionato. La squadra di Inzaghi si scatena nella ripresa dopo aver rischiato di andare in svantaggio nel primo tempo: rigore sbagliato di Memushaj poi a segno per la Lazio Milinkovic, Radu e Immobile

lazio-pescara-prima-fotoCon un’ottima prestazione in una sfida piena di emozioni la Lazio ritrova il successo e i tre punti superando il Pescara di Massimo Oddo. Simone Inzaghi può così festeggiare con una vittoria la sfida contro il suo amico ed ex compagno di squadra.

Oggi i due si sono trovati uno di fronte all’altro per la prima volta nella massima serie. Alla vigilia Inzaghi aveva detto: «Saluterò Massimo con piacere. Siamo stati compagni, abbiamo vissuto insieme tante situazioni. Lo stimo, c’era un grande rapporto da giocatori e ora da allenatori. L’ho battuto in Primavera, speriamo di farlo anche oggi» e così è stato. All’Olimpico nell’anticipo della quarta giornata di campionato la Lazio batte il Pescara per 3-0 con tre reti nella ripresa in soli nove minuti. Il Pescara esce sconfitto, ma a testa alta nonostante i tre gol subiti. La squadra di Oddo può recriminare per un rigore fallito di Memushaj nel primo tempo che poteva dare un corso diverso alla partita, giocata a testa alta fino al primo gol. Scampato il pericolo la Lazio si scatena nella ripresa con i gol di Milinkovic, Radu e Immobile. Buona prestazione dunque per la squadra di Inzaghi che si riscatta dopo l’opaca prestazione contro il Chievo. Oddo invece può ritenersi sodisfatto per la prestazione. Giocando così la salvezza non è una missione impossibile.

Il Tabellino

LAZIO-PESCARA 3-0

Lazio (3-5-2)Marchetti; Bastos, De Vrij, Radu; Felipe Anderson (28′ st Basta), Parolo, Cataldi, Milinkovic (36′ st Murgia), Lulic; Immobile, Djordjevic (15′ st Keita). A disp.: Vargic, Strakosha, Hoedt, Wallace, Lukaku, Patric, Leitner, Luis Alberto, Lombardi. All.: Inzaghi 

Pescara (4-3-2-1)Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber (4′ st Fornasier), Biraghi; Memushaj, Brugman, Cristante (28′ st Mitrita); Verre, Benali (1′ st Manaj); Caprari. A disp.: Fiorillo, Pigliacelli, Bruno, Zuparic, Crescenzi, Aquilani, Mitrita, Vitturini, Pepe, Pettinari. All.: Oddo

Arbitro: Maresca

Marcatori: 22′ st Milinkovic-Savic, 28′ st Radu, 32′ st Immobile

Ammoniti: Campagnaro, Verre (P), Bastos, Radu (L)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *