Serie A: termina il primo turno infrasettimanale

Si chiude la quinta giornata di serie A. Napoli e Juventus in testa a punteggio pieno. Il Benevento resta ancora ultimo a zero punti.

99

Dopo il pareggio di martedì sera fra l’Inter di Luciano Spalletti ed il Bologna di Roberto Donadoni, conclusosi per 1-1 al Dall’Ara,  si sono disputate le restanti partite di questo primo turno infrasettimanale, che ha visto, Napoli e Juventus portarsi al primo posto in solitaria condiviso a punteggio pieno, con 15 punti in classifica. Segue poi al terzo posto, proprio la beneamata con 13 punti. 

Giornata che si è aperta con la facile vittoria della Roma a Benevento per 0-4, con le reti messe a segno da Dzeko (con una doppietta) e dagli autogol di Lucioni e Venuti. Campani che restano ancora a secco di punti in classifica dopo cinque giornate, con una classifica che, attualmente, sarebbe davvero critica per la squadra di Baroni.

Nella serata di mercoledì, poi, l’Atalanta schianta il Crotone sul 5-1, con il solito Papu Gomez che realizza una doppietta e porta l’ex attaccante del Catania a tre gol nella classifica marcatori (guidata da Dybala a quota 8).

Il Sassuolo passa a Cagliari con la marcatura firmata alla mezz’ora di gioco da Matri, a segno proprio contro la sua ex squadra.

Vittoria per il Torino alla Dacia Arena contro l’Udinese, che soffre ma batte la compagine di Gigi Del Neri 2-3.

Vince anche il Milan di Vincenzo Montella che, mette nel sacco altri tre punti dopo la vittoria contro l’Udinese, battendo la Spal di Semplici per 2-0 con i rigori di Rodriguez e Kessie.

Il Napoli batte in rimonta, all’Olimpico, la Lazio di Simone Inzaghi 1-4 con il solito Mertens che non manca l’appuntamento con i gol e poi con Koulibaly, Callejon e Jorginho su rigore.

Juventus che batte in casa la Fiorentina per 1-0, in un match combattuto per gran parte dei novanta minuti, sbloccato al settimo della ripresa da Mandzukic.

Due i pareggi della serata, il primo quello di Marassi fra Genoa e Chievo terminato 1-1 e quello del Bentegodi che vede l’Hellas Verona terminare contro la Sampdoria una partita senza reti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *