Serie A, Mercato: Jovetic-Keita al Monaco, la Roma la spunta per Schick

Ultimi giorni della sessione estiva di mercato: le partenze del senegalese, del montenegrino e del ceco cambiano le carte in tavola delle big

FullSizeRender (5)

Ore caldissime per il mercato delle big italiane. Vista l’imminente chiusura della sessione estiva di calciomercato, le grandi squadre della serie A si stanno muovendo per puntellare con gli ultimi colpi le formazioni in vista del campionato attualmente fermo causa Nazionale dopo le prime due giornate. Poche operazioni, il grosso è già stato fatto, ma tutte importanti e soprattutto possibile effetto domino.

Come quello creato dal Monaco che ha già preso Jovetic dall’Inter e che sembra ormai essere ad un passo anche da Keita della Lazio, bruciando così la concorrenza proprio dei nerazzurri, della Juventus e del Milan. Le prime due hanno perso anche un altro obiettivo in queste ore: Schick. Il calciatore ceco, che a luglio era ormai pronto a vestire la maglia della Juventus, ha infatti firmato per la Roma, andando così a completare la rosa a disposizione di Eusebio Di Francesco. Nel frattempo proprio la Juventus dovrebbe operare in entrata solo per quanto riguarda la difesa, andando a colmare il vuoto lasciato da Bonucci: sembrano infatti ore caldissime per Howedes, difensore tedesco dello Schalke 04. La trattativa sembrerebbe essere già in dirittura d’arrivo, con Marotta ed i suoi a lavoro per definire gli ultimi dettagli con la compagine tedesca.

Chi rimane a bocca asciutta è l’Inter. Sabatini ed i suoi, proprio dopo la cessione praticamente annunciata già ad inizio estate di Jovetic, vedono sfumare a poche ore di distanza l’uno dall’altro sia Schick che Keita, dovendo così muoversi verso altre direzione. Rimane viva la pista Karamoah, ma non è da escludere che l’esterno possa arrivare nel 2018 quando scadrà il suo contratto. Più urgente muoversi in difesa, visto il solo Ranocchia alle spalle di Skriniar e Miranda. I nerazzurri continuano a monitorare il profilo di Mangala (City) ma sarebbero più vicini all’ex Sampdoria Mustafi, attualmente in forza all’Arsenal. Il giocatore potrebbe ritornare in Italia con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Mentre ci si attende poi qualcosa dalla Lazio vista la necessità di sostituire Keita, a Napoli sembra essere rientrato il caso Reina: nonostante la corte del PSG, l’estremo difensore spagnolo infatti sembrerebbe convinto di rimanere in Campania. In caso di cambi d’idea nelle prossime ore però, i partenopei continuano a tenere vivi i contatti per l’argentino Rulli. Sempre gli azzurri potrebbero cedere in queste ore poi Strinic e Zapata alla Sampdoria, colombiano pronto a raccogliere l’eredità di Schick.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *