Serie A, Calciomercato: Inter-Valero vicini, il Milan sogna James

Le big si muovono: i nerazzurri pronti a chiudere per lo spagnolo, rossoneri sul colombiano del Real Madrid, la Roma guarda a Berardi
FullSizeRender (9)Ultimi dieci giorni di giugno, salgono le temperature e comincia a scaldarsi anche il calciomercato soprattutto per le big del nostro campionato. Chi deve puntellare, chi deve rivoluzionare, chi deve confrontarsi con le idee di nuovi tecnici, tutte le squadre cercheranno di muoversi in maniera intelligente per riuscire a creare rose competitive per la prossima stagione.

Sull’Inter in particolare ci sono grandi aspettative in chiave mercato. I nerazzurri devono necessariamente pensare alle cessioni per il fair play finanziario: Perisic dovrebbe essere il grande sacrificato ma ad oggi l’offerta dello United resta lontana dalle richieste di Sabatini e compagnia. Nel frattempo i nerazzurri potrebbero chiudere cessioni almeno sulla carta più semplici per riuscire a sistemare i conti: Jovetic, Biabiany, Ranocchia, Brozovic, Murillo e Banega potrebbero essere utilizzati in tal senso. L’argentino (su cui si è fiondata con decisione la sua ex squadra, il Siviglia) potrebbe anche finire sul tavolo per una trattativa che potrebbe portare un altro centrocampista all’Inter: i nerazzurri infatti, secondo alcune indiscrezioni, sarebbero molto vicini a prendere Borja Valero dalla Fiorentina. Proprio in queste ore Corvino è a Milano per discutere del passaggio alla corte di Spalletti dello spagnolo (ed eventualmente affrontare il discorso Bernardeschi). Sabatini ha quasi chiuso inoltre l’acquisto del giovane Coulibaly dal Pescara e continua a trattare con la Sampdoria per Skrinian. I veri botti arriveranno però verosimilmente dopo il 30 giugno.

Il Milan invece i botti li ha già fatti. Quattro acquisti per una cifra che supera i 90 milioni di euro già a giugno sono un segnale importante delle ambizioni della squadra di Montella. Il mercato in entrata ha subito un arresto in seguito allo scoppio del caso di Donnarumma, che sembra avere tutti gli ingredienti per essere uno dei temi centrali di questa sessione di mercato estivo. Fassone però continua a muoversi: Conti dell’Atalanta resta un obiettivo concreto, mentre il grande sogno è James Rodriguez del Real Madrid: i rossoneri sarebbero disposti a mettere sul piatto un assegno da 60 milioni, bisognerà però capire anche quale sia la volontà del calciatore. Come sostituto di Donnarumma si continuano a monitorare le situazioni legate a Perin e Neto.

La Juventus deve senza ombra di dubbio operare meno sul mercato rispetto alle concorrenti, ma qualcosa di importante la farà. Innanzitutto bisognerà rimediare alla sempre più probabile partenza di Dani Alves, pronto a raggiungere Guardiola al City. Sulla lista di Marotta svettano De Sciglio e Darmian come sostituti. I bianconeri interverranno poi anche a centrocampo: N’Zonzi e Matuidi costano tanto ma restano le prime scelte. Occhi anche su Keita della Lazio che potrebbe però arrivare anche al termine del suo attuale contratto.

La Roma cercherà invece di accontentare come può Di Francesco. Per questo potrebbero arrivare a Trigoria due vecchie conoscenze del tecnico: Pellegrini e Berardi. Decisamente più facile per il primo (per cui i giallorossi hanno il diritto di re-compra), mentre per il secondo ci vorrà un esborso economico decisamente importante. I giallorossi potrebbero però lanciare l’offensiva nelle prossime settimane per sostituire così Salah (Liverpool).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *