Serie C, la Sicula Leonzio cade in casa col Bari

Antenucci e D’Ursi regalano al Bari di Cornacchini i primi tre punti della stagione in casa di una durissima squadra bianconera

55

Risultato abbastanza beffardo, soprattutto per la prestazione messa sul terreno di gioco del Sicula Trasporti Stadium di Lentini da parte della compagine bianconera di mister Grieco. Il Bari ne esce con i tre punti grazie alle reti degli esperti Antenucci e D’Ursi, ma le basi su cui lavorare per i padroni di casa ci sono e le possibilità di crescita sembrano più ampie del previsto.

La Sicula Leonzio cade sotto i colpi della corazzata Bari che, con cinismo, torna in puglia con tre punti fondamentali per approcciare nel migliore dei modi questa stagione sportiva 2019/2020.

Nel primo tempo parte meglio la Sicula Leonzio, cercando di sfruttare gli inserimenti per vie centrali del bomber Scardina (quest’oggi a secco di gol) e attraverso le ripartenze palla al piede perse poi negli ultimi sedici metri. Bari che trova la via del gol al trentasettesimo minuto del primo tempo su un calcio di rigore molto dubbio assegnato dal signor D’Ascanio della Sezione A.I.A. di Ancona. Dal dischetto va l’ex centravanti del Catania Mirko Antenucci che con freddezza spiazza completamente l’estremo difensore Nordi. Prima frazione di gioco che si chiude con il parziale di 1-0 in favore dei biancorossi.

66

Nella ripresa gioca solo la Sicula Leonzio ma per ben tre volte è Frattali a dir di no ai padroni di casa e non consentirgli di agguantare il tanto meritato pareggio. L’esperienza dell’ex Parma fa la differenza ed al termine dei novanta minuti permetterà anche all’estremo difensore barese di terminare il primo match stagionale a reti inviolate. Nel finale mister Cornacchini fa debuttare in campionato con la nuova maglia l’ex Catanzaro D’Ursi, al quale basta approfittare della prima disattenzione difensiva della Leonzio per spedire il pallone in fondo alla rete a pochi minuti dal triplice fischio del direttore di gara.

Sicula Leonzio che esce sconfitta da questa prima giornata ma che può portare con se tanta convinzione e tanti spunti per poter fare passi da gigante nel corso di questo campionato appena iniziato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *