Serie BKT, il Lecce frena ma rimane in testa con la Cremonese

Un rigore trasformato da Coda al 90’ salva il Lecce che raggiunge in vetta la Cremonese. Il Monza supera in trasferta il Cittadella, pari del Frosinone ad Ascoli. Rinviata Cosenza-Benevento.

La 28esima giornata del campionato cadetto si chiude con il Lecce che agguanta al 90’ la testa della classifica grazie a un rigore trasformato dal bomber Coda. A Perugia la squadra di Baroni, infatti, non va oltre l’1-1 e si salva soltanto nei minuti finale della partita. Un risultato che non ha compromesso il primo posto in classifica. I salentini, infatti, dividono adesso il primato con la Cremonese che ha superato nel derby lombardo il Brescia di Inzaghi. Vince anche il Pisa senza non poche difficoltà: col Pordenone basta un gol di Torregrossa. Bene anche il Monza che supera in trasferta il Cittadella, pari invece del Frosinone ad Ascoli. Rinviata Cosenza-Benevento per la positività al Covid-19 di dodici elementi nel gruppo squadra dei campani. Nella zona medio-basso della classifica Parma e Reggina si dividono la posta in palio, mentre perdono Como e Ternana. In fondo alla classifica Crotone e Pordenone sembrano ormai rassegnate al proprio destino anche se nel calcio non bisogna dare nulla per scontato. Balzo in avanti, invece, del Vicenza che ha superato la Ternana, mentre l’Alessandria muove la classifica pareggiando a Crotone. Infine, vittoria importantissima della Spal sul Como che permette alla squadra di Venturato di allungare dal quintultimo in classifica.

Risultati 28esima giornata: Cittadella-Monza 1-2; Parma-Reggina 1-1; Como-Spal 0-2; Pordenone-Pisa 0-1; Cremonese-Brescia 2-1; Vicenza-Ternana 3–1; Perugia-Lecce 1-1, Cosenza-Benevento Rinviata; Crotone-Alessandria 0-0; Ascoli-Frosinone 1-1 

Classifica: Lecce 53, Cremonese 53; Pisa 52; Brescia 51;*Benevento 47; Monza 48; Frosinone 45; Ascoli 43; Cittadella 42, Perugia 42; Reggina 39; Como 36; Ternana 34; Parma 34; Spal 31; Alessandria 25; *Cosenza 23; Vicenza 21; Crotone 16; Pordenone 12

*una partita in meno

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *