Serie B: uno straordinario Antenucci piega un ottimo Trapani

I granata disputano una grande partita sul campo della capolista, vanno in vantaggio, ma vengono rimontati da un Antenucci incontenibile. La salvezza, però, è ampiamente alla portata.

ilrestodelcarlino.it

ilrestodelcarlino.it

Continua il sogno della Spal, che batte in rimonta un Trapani comunque ottimo, che mette in campo grinta, cuore e che dà ottime indicazioni in vista del rush finale verso la salvezza. I ferraresi, però, hanno maggiori qualità e, nonostante un primo tempo tutto a marca granata, non demordono e conquistano tre punti cruciali per la corsa alla serie A. I siciliani la sbloccano subito, grazie a Barillà, che calcia in modo potente dall'interno dell'area di rigore e batte un colpevole Meret, che non riesce a respingere un pallone che appariva parabile. Nei primi 45' i padroni di casa non riescono a trovare il bandolo della matassa e la truppa di Calori gestisce, con corsa e sacrificio, un vantaggio meritato.

Nell'intervallo, però, mister Semplici striglia i suoi e quella che scende in campo nella ripresa è tutta un'altra Spal. Maggior dinamismo, precisione nel giro palla ed un Antenucci in grande spolvero. L'ex attaccante del Catania prima pareggia al 55', deviando in rete un assist di Finotto, e poi sigla la sua doppietta a meno di un quarto d'ora dal termine, approfittando di una distrazione della difesa avversaria sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Schiattarella.

Nonostante la rimonta subita, il Trapani si dimostra in salute e si riversa in avanti, sfiorando la rete del pareggio in più occasioni, soprattutto con Manconi, il cui tentativo ravvicinato viene respinto miracolosamente da Meret.

Con questo successo la Spal vola a quota 67, consolidando il primo posto; il Trapani resta 38, ma le indicazioni fornite dalla squadra sono più che positive: spirito giusto ed ottima condizione atletica. La salvezza è più che possibile, il match contro il Pisa al "Provinciale" del prossimo turno sarà uno spartiacque importante.

  SPAL: Meret, Giani, Cremonesi, Antenucci, Finotto (43′ st Schiavon), Mora, Castagnetti (21′ st Arini), Vicari, Schiattarella, Lazzari, Costa (40′ st Del Grosso). A disp.: Marchegiani, Gasparetto, Silvestri, Strefezza, Ghiglione, Costantini. All.: Semplici Trapani: Pigliacelli, Pagliarulo, Rossi (36′ st Curiale), Legittimo, Nizzetto, Manconi, Barillà (25′ st Canotto), Maracchi, Visconti (14′ st Rizzato), Raffaello, Casasola. A disp.: Guerrieri, Cason, Daì, Fazio, Ciaramitaro, Citro. All.: Calori Marcatori: 3′ pt Barillà, 10′ e 26′ st Antenucci Note: spettatori 8419; ammoniti Visconti, Giani, Rossi, Pigliacelli, Pagliarulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *