Serie B, Trapani: Pazzini e Luppi castigano i granata

Non riesce l’impresa alla formazione di Calori, che al “Provinciale” cade sotto i colpi di un Verona cinico. Salvezza adesso in salita.

Trapani-Verona

trapanicalcio.it

Dura un tempo il Trapani di Alessandro Calori, che cade al “Provinciale” contro il Verona di Fabio Pecchia. Dopo una prima frazione equilibrata, gli scaligeri passano ad inizio ripresa grazie al solito Pazzini, che sblocca il parziale con un tocco sotto misura. La reazione dei siciliani tarda ad arrivare, denunciando un atteggiamento un po’ troppo rinunciatario e si spegne in un tentativo centrale di Jallow a tu per tu con il portiere ospite Nicolas. Nel finale arriva il sigillo di Luppi, che fissa il punteggio sullo 0-2. Con questo risultato, il Trapani resta a quota 32, in piena zona retrocessione, appaiato a Ternana e Latina ed a +1 sul Pisa ultimo, mentre il Verona vola a 58, agganciando la Spal al secondo posto, a -2 dal Frosinone capolista.

TRAPANI: Pigliacelli, Pagliarulo, Legittimo, Nizzetto (26’st Manconi), Barillà (37’st Raffaello), Maracchi, Coronado, Colombatto, Jallow (33’st Curiale), Rizzato, Casasola. A disposizione: Guerrieri, Rossi, Fazio, Ciaramitaro, Visconti, Kresic. All. Alessandro Calori

VERONA: Nicolas, Pisano, Bianchetti, Pazzini, F.Zuculini (41’ Valoti), Souprayen, Zaccagni (24’st Luppi), Siligardi (35’st Fossati), Ferrari, Caracciolo, B.Zuculini. A disposizione: Coppola, Ferrari, Boldor, Troianiello, Fares, Cappelluzzo. All. Fabio Pecchia

ARBITRO: Federico La Penna di Roma 1; ASSISTENTI: Giovanni Baccini di Conegliano ed Edoardo Raspollini di Livorno; QUARTO UOMO: Armando Ranaldi di Tivoli

RETI: Pazzini 9’st, Luppi 48’st

NOTE: Ammoniti Colombatto, Legittimo nel Trapani – Caracciolo, Zaccagni, Pisano, Pazzini, Valoti nel Verona; Recuperi: 1’pt-5’st; Corner: 4-2; Spettatori: 6.345

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *