Serie B, playoff: impresa Carpi in 9 uomini. Frosinone battuto

In doppia inferiorità numerica gli uomini di Castori espugnano il "Matusa" grazie alla rete di Letizia

carpi-calcio-letizia-playoff-serie-b
Il Carpi espugna il "Matusa" di Frosinone e conquista la finale playoff che vale un posto in Serie A.
Impresa straordinaria degli uomini di mister Castori, che in inferiorità numerica in seguito alle espulsioni di Struna prima e Gagliolo poi, riescono a battere i ciociari con una rete di Letizia all'86', che dalla distanza trafigge Bardi facendo esplodere di gioia tutta la panchina biancorossa. Gara che si infiamma nel finale: rigore negato al Carpi per fallo su Di Gaudio che innesca un parapiglia nel quale Gagliolo viene espulso per doppia ammonizione. Mbakogu lascia il campo per protesta nei confronti della terna arbitrale e ne fa le spese anche il mister Castori che viene espulso. Cinque minuti dopo arriva la rete di Letizia, che permette al club emiliano di giocarsi la promozione in massima serie contro la vincente della doppia sfida tra Perugia e Benevento. Delusione cocente in casa Frosinone, con i calciatori pesantemente contestati al termine della gara. Subito dopo il fischio finale arrivano anche le dimissione del tecnico Marino.

TABELLINO

FROSINONE-CARPI 0-1 (86' Letizia)

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Ciofani, Krajinc, Terranova; Crivello, Maiello, Soddimo (57' Frara), Gori (88' Mokulu), Paganini (75' Fiamozzi); Dionisi, D. Ciofani. A disposizione: Zappino, Russo, Besea,  Volpe, Sammarco, Mazzotta.  Allenatore: Marino

CARPI (4-4-2): Belec; Struna, Romagnoli, Poli, Letizia; Jelenic (65' Gagliolo), Mbaye (53' Lasagna), Bianco, Di Gaudio; Lollo, Mbakogu (81' Fedato). A disposizione: Colombi, Concas, Beretta, Carletti, Pasciuti, Lasicki. Allenatore: Castori.

Arbitro: Ghersini di Genova

Espulsi: 45' Struna, 81' Gagliolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *