Serie A: Lazio da “Champions” travolge la Fiorentina per 4-0

Calcio: quarta vittoria consecutiva per i biancocelesti che raggiungono il Napoli al 3° posto in classifica.

All’Olimpico una super Lazio travolge la Fiorentina per 4-0 con i gol di Biglia, Candreva e doppietta del tedesco Klose. A fine gara il tecnico biancoceleste: “Tre punti importanti ma è ancora lunga”. Montella: “Sconfitta meritata, uno scivolone ci sta”. 

Continua la corsa inarrestabile della Lazio verso le zone alte della classifica. Stasera i biancocelesti con una prova straripante superano la Fiorentina di Montella per 4-0 e raggiungono il Napoli al terzo posto in classifica. Unico obiettivo è quello di conquistare i tre punti e approfittare del passo falso della squadra di Benitez per tornare a sognare l’Europa che conta. 

Pronti e via la Lazio inizia fin da subito ad aggredire la Fiorentina con un grande pressing schiacciando la squadra di Montella nella propria metà campo. Al 6’ si porta in vantaggio con Biglia che colpisce di destro al volo dal limite dell’area e manda il pallone all’angolino di sinistra alle spalle di Neto

Gli uomini di Pioli continuano a spingere sull’acceleratore per chiudere la partita e sfiorano il raddoppio con Felipe Anderson per ben due volte: prima il portiere viola deve murare la conclusione del brasiliano e poi dice di no anche sul tentativo del biancoceleste, che si avventa sulla respinta. Si vede solo una squadra in campo, la Fiorentina non riesce a venire fuori, totalmente schiacciata dalla Lazio, quasi sempre in superiorità numerica quando affonda. Al 33′, i padroni di casa sfiorano ancora una volta il gol del 2-0, ma Neto è insuperabile e nega la doppietta personale a Biglia deviando il pallone sul palo. 

La ripresa inizia con la Fiorentina che si rende pericolosa con Badelj che prova un tiro sulla sponda di Salah, ma fortunatamente per Marchetti, la conclusione è imprecisa. Il raddoppio della Lazio arriva su un calcio di rigore assegnato dall’arbitro Tagliavento per un fallo di Tomovic su Felipe Anderson. Da dischetto va Candreva, che non sbaglia: palla da una parte e Neto dall’altra. La partita si conclude con la doppietta del tedesco Klose che va in gol al 75’ e al 85’ per il 4-0 finale.

A fine gara i commenti dei due tecnici con Pioli che esalata il successo dei biancocelesti“Abbiamo giocato un bel calcio, rischiando anche poco. Sono tre punti importanti, la classifica è molto corta. Il campionato non finisce oggi e c’è ancora tanta strada da fare”. Mentre il tecnico viola Montella commenta amareggiato“Sconfitta meritata, uno scivolone così ci sta quando giochiamo ogni tre giorni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *