Scuola e sport a Librino

CATANIA – Partecipata conferenza stampa per “Sport e Scuola a Librino”. Il Palanitta si accende di emozioni con il Calcio a 5…

“Sport e Scuola a Librino”: è questo il titolo della conferenza che stamani si è svolta nella sede della VI municipalità, organizzata dal presidente di circoscrizione Lorenzo Leone in collaborazione con il Catania di Calcio a 5 che milita in serie A2 e alla quale ha partecipato l’assessore allo sport del comune di Catania Valentina Scialfa. Presenti anche i presidi delle scuole e addetti ai lavori che sono anche intervenuti, come, la responsabile del settore giovanile del Catania Calcio a 5 Maria Giovanna Poli,  il preside dell’Istituto Fontanarossa Concetta Tuminia , il preside dell’Istituto Dusmet Doria, Vincenzo Costanzo, il preside dell’Istituto Campanella Sturzo Lino Secchi, il presidente dell’ “Associazione Primavera Librino” Ernesto Calogero, e pi ancora il Presidente della “Fondazione Cirino La Rosa”  Rosanna Di Guardo e  Suor Lucia dell’Oratorio Giovanni Paolo II di Librino. Tanti, numerosi ed interessanti i temi trattati relativi al quartiere di Librino, grosso centro del comune etneo, dal quale prende spunto questo importante progetto. Il presidente Leone, il primo a prendere la parola, ha voluto illustrare sia alla dottoressa Scialfa che ai dirigenti scolastici, questo progetto che si prefissa l’obbiettivo di unire l’attività sportiva con quella didattica per prevenire la dispersione dei giovani.
“Sabato 29 marzo in occasione della partita tra il Catania Calcio a 5 e il Foggia metteremo in atto il progetto che spero l’Amministrazione possa fare suo a partire già dalla prossima stagione – ha detto il presidente Leone – , metteremo a disposizione degli istituti scolastici e delle associazioni di Librino dei pullmann in sei aree per permettere ai ragazzi del quartiere di raggiungere il Palanitta e assistere alla gara, al termine della quale i consiglieri offriranno a tutti i giovani una merenda e una bibita. Dopo si premureranno di riaccompagnarli a casa. Facciamo tutto questo per indirizzarli verso la giusta strada. Ringrazio il presidente Marletta per aver portato la serie A a Librino. Questo ci onora e ci permette grazie anche all’aiuto di tutte le altre realtà sportive del quartiere come I Briganti Librino, la Boxe e la Pgs Risurrezione Pallamano, di far diventare il Palanitta un punto di ritrovo per i giovani. Sabato spero di vedere un palazzetto gremito!”. Pullman che sosteranno nelle aree Zia Lisa II Piazza, Villaggio S.Agata Chiesa S.Croce, Villaggio S.Maria Goretti (Piazza), Librino-Ist.Dusmet Doria (Viale Castagnola 13), Collina Primo Sole e Bar San Giorgio.
Entusiasta anche l’Assessore Scialfa come evidenziano le parole del suo interventi: “Questa giornata propone una bellissima iniziativa che sposo e sostengo con tutta me stessa. In questo quartiere c’è tantissima voglia di lavorare e di fare. Ritengo che questo progetto, ancora in via sperimentale, possa servire a Librino e ai giovani per aggregarsi e ripartire nel modo giusto”.
Progetto importante sulla quale crede fortemente il presidente del Catania Calcio a 5 Antonio Marletta come ha già dimostrato gli scorsi, quando decise di invadere il quartiere di amore e buoni propositi. “Sono venuto a Librino insieme alla mia squadra perché questo é un ambiente caldo e amorevole nei confronti dello sport. Il Palanitta deve diventare la casa dei giovani di Librino. Noi stiamo lavorando e continueremo a lavorare per questo”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *