Sandro Fazio Quartet ft. Francesco Bearzatti al Ma Musica Arte

Il 30 aprile 2013, h. 21.30. al Ma Musica Arte per l’ultimo appuntamento del cartellone parallelo al Ma, il ritorno nella sua Sicilia del chitarrista catanese Sandro Fazio

CATANIA – Per la XXX stagione di concerti di Catania Jazz, martedì 30 aprile il Ma Musica Arte di Catania ospita il quartetto del chitarrista catanese Sandro Fazio, condiviso con il sassofonista di Podenone Francesco Bearzatti, il bassista Michael Stratz e il batterista Kaspars Kurdeko.
Dear Lord – Modern Tribute to Coltrane” è il nome del progetto ispirato dal genio di John Coltrane e nasce dal tentativo di rivisitare la potenza emozionale delle composizioni del grande sassofonista americano, facendole rivivere con esperienze e le contaminazioni musicali contemporanee.

Le canzoni che la band presenta sono riarrangiate da Sandro Fazio, riscritte nel tentativo di immaginare come Coltrane avrebbe ripensato le sue canzoni se le avesse scritte oggi. Il progetto nasce dalla certezza che la maniera migliore per rimanere fedeli a Coltrane è proprio quello di ricerca continuamente la contemporaneità.
I brani originali sono riarrangiati in chiave moderna
, per una formazione elettrica in quartetto; coadiuvato da musicisti che gravitano attorno al prestigioso Conservatorio di Amsterdam, attivi da diversi anni nella scena jazz olandese ed internazionale, e con Francesco Bearzatti al sassofono.
Questa formazione ha già fatto un tour in Francia nel dicembre del 2011. Con le musiche di “Dear Lord – Modern Tribute to Coltrane”, l’artista registrerà un cd subito dopo il tour italiano che si tiene tra aprile e maggio.

Sandro Fazio è nato in Francia e cresciuto in Sicilia. Inizia a studiare chitarra jazz a Catania con il maestro Enrico Scandurra; parallelamente si laurea in Chimica (indirizzo, inorganico chimico-fisico teorico), dopo aver effettuato un anno di ricerca al CNR di Bologna in Foto-Chimica, ed un anno di ricerca al dipartimento di Chimica-Fisica dell’Università di Lille (Francia). Durante i suoi studi scientifici e di chitarra jazz, inizia a suonare regolarmente nei locali di varie zone della Sicilia orientale. Nel 2000 si trasferisce in Olanda per studiare al prestigioso Conservatorio di Amsterdam. Dove, tra gli altri, ha studiato con Jesse van Ruller e ha seguito numerose masterclass (Pat Martino, John Scofield, Nguyên Lê, etc.). Diplomato al Conservatorio nel 2004, ha ottenuto inoltre un dottorato di ricerca in Chimica nel 2005, presso l’Università Uva di Amsterdam (iter accademico effettuato contemporaneamente al conservatorio).

Nel 2004 Sandro Fazio crea il progetto Round About Vietnam, un ensemble jazz-lounge-dance, composto da 11 elementi che propone danze contemporanee, coreografie, costumi, danzatrice di tip tap, sound design, cantanti vietnamite, su musiche riarrangiate di Nguyên Lê, con special guest Illya Amar al vibrafono e marimba.

Nel 2006 Sandro crea il Sandro Fazio Group, una band di 8 elementi, composta da alcuni dei più innovativi ed interessanti giovani musicisti della nuova scena musicale di Amsterdam. Il suo primo cd, “The Birth”, viene pubblicato nel 2008 dalla casa discografica italiana Dodicilune. La band è formata tra gli altri da Francesco Bearzatti al sassofono tenore e Tineke Postma al sassofono alto e soprano.

Questa band si esibisce dal 2006 nelle più importanti location e jazz festival in Olanda e nel 2009 si esibisce  al Marathon Jazz Festival in Sicilia; nel 2008 è semifinalista del Dutch Jazz Competition e viene selezionata per esibirsi al prestigioso Jazz Dag 2010, giorno del jazz olandese. Il Sandro Fazio Group registrerà il secondo cd della trilogia, che si intitolerà “Growth” (crescita), alla fine del 2013. La trilogia si chiuderà con il terzo lavoro che si intitolerà “Wisdom” (Saggezza). Un altro dei suoi progetti è Siren Songs con la cantante siciliana Matilde Politi alla voce, Mark Haanstra al basso e Martin Verdonk alle percussioni), dove Sandro rivisita canti popolari siciliani e ha scritto musiche per testi siciliani antichissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *