RUGBY TOP12, ARGOS PETRARCA PADOVA VINCE IL DERBY E RIMANE IN VETTA

I campioni d’Italia dell’Argos Petrarca Padova conservano l’imbattibilità e la vetta vincendo a San Donà. Solo vittorie esterne nei posticipi del 5° turno 

IMG_9900I Campioni d’Italia dell’Argos Petrarca Padova conservano l’imbattibilità stagionale ed il primato in solitaria nel TOP12 venendo a capo solo nei minuti finali del derby veneto in casa del Lafert San Donà: al “Pacifici” finisce 9-13, con una meta di Trotta decisiva nelle battute finali dopo che tre calci piazzati avevano permesso ai padroni di casa di mettere la testa avanti.

Finale al cardiopalmo anche al “Battaglini”, dove i Toscana Aeroporti I Medicei superano all’ultimo respiro i Bersaglieri della Femi-CZ Rovigo per 18-20 dopo essersi fatti scavalcare da un piazzato di Mantelli nelle battute finali, rischiando di consegnare ai rossoblù un incontro equilibrato per tutti gli ottanta minuti.

Risale la graduatoria il Mogliano di Andrea Cavinato, che espugna il “Payanini Center” di Verona conquistando anche il punto bonus con una netta affermazione per 8-34, un successo che porta i leoni biancoblù a ridosso della zona play-off in compagnia dei cugini del Rovigo.

A completare il poker di vittorie esterne nei posticipi della quinta giornata del massimo campionato ci pensano le Fiamme Oro Rugby di coach Gianluca Guidi, costretti però agli straordinari sul prato del “Plebiscito” per domare la matricola Valsugana Padova: la squadra di casa si conferma avversaria temibile tra le mura di casa. Finisce 22-31 per i poliziotti in maglia cremisi, che salgono al secondo posto in classifica mentre Valsugana deve accontentarsi di un punto, comunque utile nella lotta per la salvezza.

Sabato e domenica della settimana ventura la sesta giornata, sempre interamente in diretta sulle piattaforme social della Federazione Italiana Rugby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *