Rotary Catania Duomo 150. Passaggio della campana 2015-2016

Passaggio delle consegne e del collare tra l’uscente Mirella Portaro e Carmelo Licciardello, nuovo presidente del Rotary Catania Duomo 150 per l’anno di servizio 2015-2016.  

E’ stata la magica atmosfera del bordo piscina dell’Hotel Nettuno a fare da cornice alla cerimonia del passaggio della campana  tra il presidente uscente, Mirella Portaro, e quello subentrante, Carmelo Licciardello del Rotary Catania Duomo 150

Hanno partecipato alla cerimonia i past governatori, Antonio Mauri, Ferdinando Testoni Blasco, Salvatore Sarpietro, Concetto Lombardo, l’assistente del governatore, Calogero Buscarino, il prefetto distrettuale, Antonio Tarro, il presidente della commissione distrettuale Disabilità, Nino Prestipino, il delegato distrettuale della Rotary Fondation, Angerlo Alaimo, il console onorario di Malta, Chiara Calì, Il presidente dell’Ordine dei Farmacisti, Giovanni Puglisi, il direttore generale della Azienda Ospedaliera Cannizzaro, Angelo Pellicanò, l’assessore comunale alla Urbanistica, Salvatore Di Salvo.

La cerimonia  è stata aperta dalla presidente uscente, Mirella Portaro, che ha relazionato sulle attività svolte durante l’anno sociale. Dopo c’è stato il passaggio del collare e del distintivo al neo presidente Carmelo Licciardello, noto titolare di una azienda che fornisce materiale sanitario e titolare della farmacia comunale di Viagrande.
Il neo presidente, dopo avere ringraziato il presidente uscente ed il direttivo per il lavoro svolto si è impegnato ad organizzare e a portare avanti iniziative in linea con il programma del governatore.
Dopo ha presentato il nuovo direttivo composto: dai vicepresidenti, Mirella Portaro, Antonio Cacciato, Ferruccio Cardillo e Carlo Pafumi, dal segretario Enzo Gullotta, dal tesoriere, Franco Malerba, dal prefetto, Salvatore Castrogiovanni, e dai consiglieri, Marcello Stella, Cettina Lazzaro, Adonella Faraoni.
Si è poi proceduto alla costituzione del settimo Rotary Community Corp (Groc) “Liberi per liberare” con la firma del presidente del club, Carmelo Licciardello e la responsabile del Groc, Carmen Privitera.
Il socio, Leonardo Fazio, nell’illustrare gli scopi del nuovo servizio rotariano, ha sottolineato che saranno attenzionati i reclusi nelle case circondariali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *