Rooney: 200 gol in premier. Solo Shearer più di lui

Dopo tredici anni passati tra le fila dello United, Rooney già decisivo con la sua maglia del cuore. Due reti in due match per arrivare a quota 200 gol.

2

Una vita dedicata al pallone, una vita con sole due maglie indossate ed entrambe sempre con il massimo rispetto e la massima professionalità. Questo è Wayne Rooney, che nella notte di ieri sera all'Ethiah Stadium contro il Manchester City ha realizzato il gol numero 200 della sua carriera.

Nato a Liverpool il 24 ottobre del 1985, Rooney da sempre tifoso dell'Everton, esordisce a soli sedici anni proprio con la maglia dei Toffees il 17 agosto del 2002 nella partita contro il Tottenham. Chiude la prima stagione in Premier League con un complessivo di 33 presenze e 6 reti, la prima realizzata dopo due mesi dal suo esordio con i blues, il 2 ottobre del 2002 contro il Wrexham (match vinto dall'Everton per 3-0).

4

Lascia il club dov'è cresciuto nell'estate del 2004 trasferendosi al Manchester United dove diventerà una vera e propria bandiera dei Red Devils. Giocherà al fianco di grandi campioni come Cristiano Ronaldo, Van Nistelrooy, Giggs e molti altri che hanno scritto la storia di uno dei club più importanti d'Inghilterra. Vincerà tutto ciò che si può vincere: 5 Premier League, 4 coppe di lega, 1 FA Cup e 6 Community Shield in ambito nazionale, mentre nelle competizioni europee porterà a casa: 1 vittoria in Champions League nel 2008, nella finale tutta inglese vinta ai rigori contro i rivali di sempre del Chelsea, 1 Mondiale per Club ed 1 Europa League in finale contro l'Ajax nella stagione appena conclusa.

6

La nostalgia di casa si fa sentire, ed ecco infatti che Rooney nell'estate del 2017, dopo aver conseguito la vittoria in Europa League torna "a casa", in quell'Everton che, dove prima di giocare per la fame di vittoria e la voglia di ambire ai massimi risultati, si gioca con il cuore e con gli stimoli che ha un calciatore che gioca per la sua squadra, la sua città ed il suo pubblico. 

7

Comincia la stagione 2017-2018 ed ecco che Rooney si dimostra fin da subito protagonista nel nuovo Everton che parte con grandi ambizioni per questa stagione sportiva appena iniziata. Subito due partite e due gol per "wonder boy" che non si smentisce e con la rete segnata ieri sera ha raggiunto quota 200 gol segnati in Premier League. Solo l'ex talento di Blackburn e Newcastle Alan Shearer ha segnato di più, ovvero 260 marcature.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *