Roma: l’attore Abel Martin, per lo Stage di Presenza Scenica

Sarà a Roma dal 18 al 19 marzo prossimi Abel Martin, attore e direttore artistico argentino, fondatore de La Fiesta Escenica, per tenere uno stage di presenza scenica. Lo stage è rivolto a ballerini, attori e cantanti che hanno bisogno di mezzi e strumenti per migliorare la propria disinibizione sul palco.Locandina-Presenza-Scenica

Sarà a Roma dal 18 al 19 marzo prossimi Abel Martin, attore e direttore artistico argentino, fondatore de La Fiesta Escenica, per tenere uno stage di presenza scenica. Lo stage è rivolto a ballerini, attori e cantanti che hanno bisogno di mezzi e strumenti per migliorare la propria disinibizione sul palco. Durante lo stage si studierà come stare di fronte al pubblico, l’importanza dell’espressione corporea e del linguaggio non verbale, il corpo come strumento attoriale, i suoni del corpo come risorsa sul palco, l’improvvisazione e la sua tecnica. Lo stage, suddiviso in una fascia di età, si svolgerà il 18 e 19 marzo 2017, è rivolto a ballerini, attori e cantanti dai 12 anni in su e si terrà presso l”Atlantico Live, in via Atlantico, 271 a Roma, nei seguenti orari: – sabato 18 marzo dalle ore 14.30 alle 19.30 – domenica 19 marzo, dalle ore 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.  Lo stage con Abel Martin durerà 10 ore, con lezioni a numero chiuso ed al termine verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza.

CHI È ABEL MARTIN

Abel Martin, fondatore e direttore artistico de La Fiesta Escenica, la famosa compagnia spagnola di teatro-circo, nasce ad El Andén nella Patagonia Argentina. Abel, ha sempre saputo che la sua vita ed i suoi sogni avrebbero avuto a che fare con lo spettacolo e molto giovane si è recato a Ciudad de La Plata per iniziare la sua formazione come attore di teatro. Studia immagine, danza, il linguaggio del corpo, mimo, canto, musicoterapia e la carriera di Psicologia caporale. Nel 1995, dopo diversi anni esperienza come direttore artistico della musica, ha creato la società “La Fiesta Stage”, determinato a riconquistare il suo entusiasmo infantile per il circo. Piccola nave nella stazione ferroviaria, “Teatro El Andén”, la società cresce sempre di più, alimentando il talento di ciascuno dei suoi membri, raggiungendo l’Universidad di Flores, dove formerà artisti in collaborazione con il “Circo Criollo a Buenos Aires”. Il team si è gradualmente completato con alcuni dei migliori artisti locali e internazionali, e così sono nati la “Scuola di Teatro e teatro di figura di Baiona” e la prima produzione circo, “provocare” in collaborazione con il “Circo Deros” uno spettacolo che riflette in modo chiaro lo spirito unico della giovane azienda. Poi venne il “Circo di Venezia”, il “Circ dels nens”, il “Circo Water”, “Cirkid”, “Le cirque sur l’eau” (Francia), “Roncalli Circo orsi polari” (Germania), “Circ Nadal “,” Circo di Cuba “,” Galtük “,” Ekus “,” Circo di Natale “,” Castrelos Circus “,” in seppia “. Il tutto con straordinaria risposta di pubblico e critica. L’esperienza di creare animali animatronic innovativi per le piste del circo, con un aspetto esteriore e la grazia dei movimenti che li rendono estremamente realistici, ha avuto il riconoscimento in tutto il mondo dopo la sua presentazione in Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *