Rock in Love. Successo benefit della ‘JC Band’ di Scaccabarozzi al MA di Catania

“Rock in love” con successo al Teatro MA (Musica & Arte) di Catania. La rock band di Janssen Italia – la JC Band – guidata dal managing director e frontman Massimo Scaccabarozzi ha entusiasmato gli intervenuti. 16640977_1336126796455040_4924029138368203319_n

Il Presidente di Farmindustria, Dott. Massimo Scaccabarozzi e il Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Prof. Filippo Drago, organizzatori del concerto di beneficenza che si è tenuto presso il MA di Catania (Via Vela – Castello Ursino), giovedi sera 9 febbraio, si possono considerare soddisfatti. Tutti i traguardi raggiunti: la buona musica, l’ottima accoglienza del pubblico catanese e una buona raccolta fondi per la solidarietà. Soddisfatti anche gli organizzatori Antonio Mannino e Valentina D’amore (Medéa).

10363877_888670457852606_7439410998920999283_nScaccabarozzi: Sin dalle nostre prime performance il calore del pubblico è stato molto forte ed è cresciuto insieme a noi, permettendoci di contribuire al sostegno di importanti progetti benefici. 

L’Orologio Biologico della Vita scandisce i momenti musicali del concerto benefico ‘Rock in Love’ di Massimo Scaccabarozzi e la JC Band a sostegno di donazioni devolute a favore delle associazioni “Baco di Rame Onlus“, con il suo presidente Prof. Bruno Andò che si adopera per supportare la ricerca e le strutture preposte alla cura di bambini affetti da gravi e rare patologie metaboliche e “Un Futuro per l’Autismo Onlus“, responsabile la dott. Vera Caltabiano, che assiste sia persone affette da autismo che i loro familiari.unnamed

Un appuntamento significativo e di successo, all’insegna del rock, dedicato ai piccoli pazienti meno fortunati, con una cover band che ad oggi vanta oltre 60 concerti all’attivo tra l’Italia e l’estero. I fondi raccolti nella serata sono devoluti per sostenere le attività di assistenza rivolte ai bambini affetti da gravi patologie (Bambini con Disordini Rari del Metabolismo – Centro di Riferimento Regionale per le Malattie Metaboliche dell’Infanzia del Policlinico di Catania – BaCoDiRame) e con Disturbi dello Spettro Autistico, non dimenticando l’importanza delle famiglie coinvolti (per il Dopo di Noi).

La JC Band, il gruppo rock che si esibisce dal 2008, è interamente composta da dipendenti Janssen Italia ed è guidata dal frontman Massimo Scaccabarozzi, voce e chitarra, managing director dell’azienda e Presidente di Farmindustria. Insieme a lui si sono esibiti i musicisti-colleghi: Maurizio Lucchini, della direzione medica al basso; Orazio Zappalà, chitarra elettrica, della direzione Strategic Customer GroupAntonello Caravano, tastierista; Antonio Campo, alla batteria e Francesco Mondino, anche lui alla chitarra elettrica, entrambi Key Account Manager.

16602574_1336128319788221_7976090032640485561_n«È davvero un piacere vedere quanto seguito abbiamo, ormai da anni, nel corso delle nostre esibizioni. Un pubblico di tutte le età e in continua crescita. Segno che la volontà di divertirsi, ascoltando dell’ottima musica rock, e di aiutare chi ne ha bisogno, facendo beneficenza, è un connubio sempre più forte che richiama l’attenzione di tutti – ha affermato Massimo ScaccabarozziIn questa occasione, i fondi che raccoglieremo saranno destinati ad associazioni impegnate ad offrire ospitalità e assistenza ai bambini affetti da gravi patologie, costretti ad essere curati lontano dalle loro città di residenza, e alle loro famiglie. Un supporto che consentirà a questi piccoli pazienti di vivere più serenamente la malattia, attraverso l’accoglienza di una comunità che li fa sentire a casa».

16508641_1336165753117811_6101130654423003642_nIl repertorio musicale, offerto al MA di Catania, ha ripercosso le migliori performance del gruppo sin dalla sua nascita. Si è partito da una serie di pezzi storici di autori del panorama rock nazionale e internazionale come Vasco Rossi, Luciano Ligabue, per arrivare al re-make, in versione rock, di brani storici degli anni ‘60 e ‘70, Bennato (Capitan Uncino) e Battisti (Il Tempo di Morire) in testa.
La musica ha la sua importanza anche per aiutare chi soffre, dice Scaccabarozzi: “Suonare un brano come Vivere di Vasco ha permesso ad un ragazzo in seria difficoltà di riprendere a curarsi e per me rivederlo nei concerti mi riempie di grande soddisfazione, anche per quello che si fa per chi ha bisogno … Vivere e sorridere“.

Bis a ripetizione hanno concluso il magico concerto catanese della JC Band

16640759_1336156513118735_8190897463953734623_nNel repertorio anche cover di artisti internazionali come Bruce Springsteen, Pink Floyd, John Lennon, Eric Clapton.

Ad oggi, la band ha all’attivo la pubblicazione, a scopo benefico, di cinque CD di cover quali ‘Rock song is a love song’ I, II, il live 2011, la Gold Edition 2013 e l’ultimo ‘Eh giàLove song is a Vasco song’ inciso a dicembre 2015 e che comprende unicamente brani del repertorio storico e recente di Vasco Rossi.16602964_1336157439785309_4119399437343362989_n

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *