A Roccalumera la quarta edizione di Rugby jam in ricordo di Giuseppe Mastroeni

Il 3 agosto 2019 dalle 10 fino a tarda notte sulla spiaggia di fronte al Torrente Sciglio, un appuntamento che si rinnova ogni anno, dal 2016 a questa parte e che in questo 2019 giunge alla sua quarta edizione1

Il rugby in inglese rugby football e in italiano pallovale o palla ovale è uno sport con due varianti principali che sono il rugby a 15 disputato tra due squadre di 15 giocatori ciascuno, e il rugby a 13, con 13 elementi per squadra. Differenze quindi nel numero dei giocatori ma le due discipline hanno regole differenti.

Il beach rugby è invece una variante del rugby ed è giocato su campi in sabbia con squadre composte da cinque giocatori in azione. In questa variante del rugby le regole sono estremamente variabili.

Nel 2009 l’International Rugby Board (oggi World Rugby) ha attivato il processo di riconoscimento di tutte le discipline di beach rugby: placcato, al tocco e tag. La prima edizione del campionato europeo di beach rugby è stata vinta proprio dalla Nazionale italiana maschile. Il Campionato italiano di beach rugby è organizzato dalla Lega Italiana Beach Rugby, riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Italiana Rugby. Proprio a Roccalumera il 3 agosto 2019 dalle 10 fino a tarda notte sulla spiaggia di fronte al Torrente Sciglio, si potrà assistere a partite di beach rugby poiché si svolgerà la quarta edizione di Rugby jam, giornata di rugby e musica in ricordo di Giuseppe Mastroeni, rugbista e musicista di Roccalumera (ME).

Un appuntamento che si rinnova ogni anno, dal 2016 a questa parte e che in questo 2019 giunge appunto alla sua quarta edizione.

Come ogni edizione, parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Una giornata a ingresso libero organizzata dall’Associazione 23, formata da amici di Pippo Peppe (così era soprannominato Giuseppe) grazie anche al supporto dell’A.S.D Briganti di Librino di Catania, per ricordarlo attraverso due sue grandi passioni: il rugby e la musica.

Come per le altre edizioni, Rugby Jam ha il patrocinio del Comune di Roccalumera e della FIR Sicilia (Federazione Italiana Rugby).

La mattina e il pomeriggio saranno dedicati alla palla ovale con due tornei di beach rugby, maschile e femminile (previste squadre da 5 componenti).

Chi gioca già a rugby o chi vuole cimentarsi per la prima volta può iscriversi ai tornei in 2 modi: visitando il sito oppure presentandosi alle ore 10 della giornata stessaCiò vale anche per chi non riuscisse da solo a formare una squadra da 5. Ci penseranno gli organizzatori a organizzare le squadre per chi si dovesse presentare in modalità singola. Alle squadre è richiesto un piccolo contributo per il pranzo, le magliette e anche per la beneficenza che è parte del progetto di Rugby Jam. Durante la giornata e la serata ci saranno chioschi con “birra a fiumi” e la possibilità di consumare cibo sulla spiaggia. La serata proseguirà con la premiazione delle squadre vincitrici e il concerto finale per cantare e ballare in riva al mare fino a tarda notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *