Road to the Night: La scienza in strada per la Notte Europea dei Ricercatori – LNS open day

 La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea. 
A Catania appuntamento il 26 Settembre alle ore 18.00 presso i Laboratori Nazionali del Sud di via S.Sofia 62, con tante iniziative e tanti ospiti, come i Beans, presentati da Ruggero Sardo.
 

Dal 22 al 26 settembre, 150 eventi per coinvolgere i cittadini di decine di città, da Frascati a Cagliari, fino a Milano e Catania, e per tutte le età. Tra gli argomenti sostenibilità, sviluppo e ambiente. La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. 

L’Italia ha aderito da subito all’iniziativa europea con una molteplicità di progetti che ne fanno tradizionalmente uno dei paesi europei con il maggior numero di eventi sparsi sul territorio.
A Catania, il 26 settembre, ore 18.00, l’Apprendista Stregone guiderà gli ospiti su Letteratura Scientifica, Fisica, Musica e su esperimenti dal vivo. In abbinamento alla manifestazione ci sarà un annullo Filatelico, un concorso artistico, foto, poesia e prosa. E poi a seguire visita guidate. Tanti ospiti: Beans, Liar Queen Tribute Band, Mario Tozzi, Gino Astorina, Trio Anima Mundi, Orchestra Falcone Borsellino. Presenta Ruggero Sardo.

Durante la Notte dei Ricercatori verranno mostrati esperimenti di fisica interattivi ad alto contenuto di innovazione tecnologica. Si parlerà di Robotica ma non mancheranno esibizioni e laboratori di monitoraggio ambientale e sorgenti di plasma. Verranno riprodotti esperimenti per la rivelazione dei Raggi Cosmici e Idrofoni per Acustica Sottomarina. Spazio anche al generatore di Van de Graaf che accumulerà carica elettrostatica.

Si inizierà con la Settimana della Scienza, una festa della scienza sui grandi temi della ricerca e del futuro che prenderà il via il 22 settembre e che culminerà il 26 settembre con la Notte Europea dei Ricercatori con centinaia di eventi moltissime città europee. L’edizione di quest’anno sarà dedicata alla sostenibilità, argomento ampio e impegnativo, che coinvolge esigenze sociali, sviluppo economico, questioni ambientali, buon governo. Un tema che riveste particolare significato per i ricercatori il cui lavoro è la costante ricerca di principi e soluzioni fondamentali per risolvere le sfide sociali del futuro.

 Previsti aperitivi scientifici: per un contatto diretto con la vita e i gusti dei ricercatori attraverso incontri nei pubs e presentazioni di libri scientifici; Science Space for Kids: spazio dedicato ai piccoli in cui saranno proposte attività di edutainment ed educazione alla sostenibilità ambientale, molte delle quali svolte all’aria aperta; Science Trips: visite ai siti archeologici dell’antica Roma accompagnati da un geologo, un archeologo ed un chimico; Scientist’ Show: spettacoli interattivi con gli studenti delle scuole medie inferiori, seminari di orientamento agli studi, spettacoli di divulgazione scientifica; European Corners, Contests and Awards: spazi dedicati alla divulgazione delle attività in favore della ricerca e dei ricercatori attuate dalla Unione Europea.
                          Il Programma di Catania

18:30 Presenta Ruggero Sardo

Benvenuto da parte di Giacomo Cuttone Direttore LNS, Autorità e da Enzo Bianco Sindaco Catania

19:00-20:00 Fondazione La Città InvisibileOrchestra sinfonica infantile Falcone Borsellino

20:00–20:50 L’Apprendista Stregone momento musicale col Trio Anima Mundi con musiche di P.Dukas, G.Kummer e F.Devienne e lettura di brani di letteratura (Platone, Lucrezio, Fermi, Einstein, Heisenberg, Planck, King, Hack, Kavafis, Levi, Galileo, Brecht, Sciascia, Calvino, Camilleri).

– 10’ Magie di Bolle degli “Amici delle Stelle” dell’Associazione AGeSI

Proiezione video 3’ “Sinfonia della scienza”

21:00-22:15 Talk Show su “La ricerca e la società” conduce Mario Tozzi
1. Giacomo Cuttone (Direttore dei LNS dell’INFN)
2. Stefano Gresta (Presidente INGV)
3. Giacomo Pignataro (Rettore Università di Catania)
4. Massimo Carpinelli (Presidente Commissione Scientifica per la Ricerca
Interdisciplinare ed Applicata, Rettore Eletto Università di Sassari)
5. Ivan Lo Bello (Vicepresidente di Confindustria)
6. Giuseppe Berretta (Già Sottosegretario alla Giustizia)

– 15’ Open session (domande e feedback dal pubblico/rete e lettura di twitter)

22:30–23.30 Cabaret con Gino Astorina
15’ premiazione concorso di foto-poesia InCantami Galileo! Scienza: La Poesia nel Reale” 

23:45–1:00 I Beans Reunion day (dal vivo con 7 elementi)

01.00-2:30 Notte musicale e spettacolo con i Liar Queen Tribute band

Eventi in contemporanea:
– Visite guidate agli acceleratori di particelle e rivelatori
– Esperimenti di fisica
– Mostra Contest foto-prosa-poesia
– Exhibit in collaborazione con INGV:
“Km3NeT-EMSO: La via del mare nella ricerca”
– Area applicazioni della fisica al patrimonio culturale
– Adroterapia per la medicina
– Hobby dei ricercatori
– Annullo filatelico speciale (dalle 18 alle 21)
– Area bambini (dalle 18 alle 22)

Aspettando The DREAMS European Researcher’s night Horizon 2020 

Il prossimo 29 settembre si festeggiano i 60 anni dalla nascita del Cern. L’anniversario sarà celebrato con una cerimonia ufficiale che si terrà il pomeriggio di lunedì 29 settembre, a Ginevra, al Cern dalle 15.15 alle 17.00. All’evento parteciperanno 35 delegazioni europee e internazionali dei paesi membri. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *