Rita Manelli e il nuovo singolo in rotazione radiofonica “Senza versare una lacrima”

“Senza versare una lacrima”, con il quale Rita ha partecipato alla finale di Area Sanremo 2018, è stato scritto dalla stessa cantautrice pugliese in collaborazione, nella composizione della musica, con Luca Sala.

image001

“Il brano parla di ciò che la musica è diventata nella mia vitaracconta Rita – di come mi faccia sentire felice e serena, nonostante le mille difficoltà. ‘Volerei, libera, fin dove nasce una nuvola…’ e ‘E adesso che, sei accanto a me, non posso che, sorridere…’ sono le frasi chiave della canzone che testimoniano un amore smisurato per questa passione, un amore che va oltre”.

Rita Manelli è nata a Brindisi il 29 Marzo 1997 e ha vissuto la sua infanzia e la sua adolescenza in un piccolo paese della stessa provincia, San Vito dei Normanni. Ha sempre avuto fin da piccola l’amore per l’arte ed in particolare per il canto. Nel 2010 è stata selezionata a fare parte del Conservatorio ”Tito Schipa” di Lecce nella classe di canto jazz; segue gli studi in Conservatorio con molta determinazione e passione affrontando, con impegno e dedizione tutti gli esami richiesti. Nel 2016 ha concluso i cinque anni pre-accademici del Conservatorio e nello stesso anno ha terminato gli studi scolastici diplomandosi al Liceo Scientifico ”Leonardo Leo” di San Vito dei Normanni. Ora, vive a Milano e frequenta il Conservatorio ”Giuseppe Verdi”, dove conseguirà la laurea in Canto Pop. Ha iniziato ad avere contatti con artisti di vario genere e a farsi conoscere partecipando a vari Stage di formazione. Nel 2015 circa ha intrapreso il suo percorso discografico: ha registrato a Milano negli studi Up Music il suo primo singolo prodotto da Rosso al Tramonto con gli arrangiamenti di Kikko Palmosi e Sabatino Salvati. Da qui una serie di progetti: il suo primo singolo “Non avere paura”, dedicato al fratello scomparso da qualche anno a causa di un incidente stradale, e altri tre singolo “Ti voglio”, “Non passi mai” ed “Un’altra storia”, scritto da Luca Sala, con il quale ha vinto il Festival della Musica Italiana di New York il 10 Settembre 2017. Ha partecipato alla realizzazione di un disco natalizio nella compilation di Bobby Solo insieme ad altri artisti con una cover riarrangiata del brano “White Christmas”. Nel 2017 è finalista di Area Sanremo. Il 4 gennaio 2018, selezionata dal Maestro Stelvio Cipriani, ha riproposto “La preghiera per la pace” di Papa Wojtyla (musicata dal Maestro Cipriani), accompagnata da 70 elementi dell’orchestra Alfaterna in un’esibizione di musica sacra presso la Basilica di Sant’Alfonso a Pagani. Il 7 ottobre 2018 è ritornata sul palco del Master Theater con Bobby Solo duettando con il brano “Conta su me”, scritto da Luca Sala, che racconta delle difficoltà e dei problemi della società di oggi. Nel mese di dicembre, in occasione di una serata di beneficenza, ha duettato con Marco Masini con il brano “Ci vorrebbe il mare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *