RIMANDI: PAROLE E SGUARDI SULLA SICILIA

“Rimandi: parole e sguardi sulla Sicilia”, mostra fotografica Salone Mostre della Biblioteca Regionale di Messina Giacomo Longo – Via Primo Settembre 117 – Palazzo Arcivescovile 19.12.2016 – 5.1.2017.

manifesto-natale-rivisto1

Aprirà i battenti Lunedi 19 Dicembre la mostra fotografica “Rimandi: parole e sguardi sulla Sicilia” organizzata alla Biblioteca Regionale di Messina Giacomo Longo che rimarrà aperta al pubblico, festivi esclusi, sino al prossimo 5 Gennaio. La mostra, curata dalla Direttrice della Biblioteca Maria Teresa Rodriquez, sarà allestita nel salone di rappresentanza della Biblioteca al piano terra del palazzo Arcivescovile in via Primo Settembre 117. L’obbiettivo dell’esposizione fotografica è quello di raccontare attraverso le immagini fotografiche il paesaggio, le persone e i luoghi che hanno ispirato i grandi scrittori siciliani. Le immagini di fotografi del calibro di Fosco Maraini, Giulio Conti, Giuseppe Leone, Nuccio Rubino, Melo Minnella, Letizia Battaglia, per citarne qualcuno, mostrano prospettive particolarmente rappresentative della Sicilia, scorci che palesano appieno la bellezza naturale del territorio isolano e i suoi magnifici colori. La descrizione di ognuna delle circa 70 fotografie in mostra piuttosto che a una fredda didascalia è affidata alle parole e ai pensieri di grandi scrittori siciliani tra cui Gesualdo Bufalino, Vincenzo Consolo, Giovanni Verga, Leonardo Sciascia, Silvana Grasso, Tomasi di Lampedusa, Stefano D’Arrigo, capaci di trasformare un’immagine in parole, cogliendo in poche righe l’anima, la poesia, la drammaticità di un luogo, di una persona, fissandole nelle pagine di un libro e consegnandole così per sempre alla storia. Un omaggio a tutto tondo alla Sicilia che passa non solo per il paesaggio ma anche per uomini, donne, paesi, siti archeologici e monumenti resi immortali nelle opere dei più famosi ed apprezzati scrittori siciliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *