Richard Gere, presidente onorario del TaorminaFilmFest

Molti gli ospiti presenti al 62/mo TaorminaFilmFest  che si svolgerà nella Perla dello Jonio dall’11 al 18 giugno 2016. Ventuno i paesi rappresentati nei film in programma, oltre 100 titoli presenti tra anteprime, grandi film al Teatro Antico, cortometraggi, documentari per un budget complessivo di circa 2 mln di Euro. 

 

Richard Gere

Susan Sarandon, Marco Bellocchio, Rebecca Hall, Harvey Keitel, Thierry Frémaux, Oliver Stone e Jeremy Renner, questo solo per quanto riguarda le TaoClass. Questi solo alcuni tra gli ospiti  del 62/mo TaorminaFilmFest (11-18 giugno), presentato martedì scorso a Roma e che avrà presidente onorario Richard Gere. Ventuno i paesi rappresentati nei film in programma (tra cui Finlandia, Albania, Cina e Nuova Zelanda), oltre 100 titoli presenti tra anteprime, grandi film al Teatro Antico, cortometraggi, documentari per un budget complessivo di circa 2 mln di Euro (800mila vengono dai servizi prestati dagli sponsor). Questi alcuni numeri della 62esima edizione del TaorminaFilmFest prodotto e organizzato da Agnus Dei di Tiziana Rocca, General Manager del TFF con Chiara Nicoletti e Jacopo Mosca co-direttori del comitato artistico.

Ad aprire la competizione ‘Tutti vogliono qualcosa’ (Usa, 2016) di Richard Linklater (in sala con ‘Notorius’ il 16 giugno).

Seguiranno, tra gli altri, ‘L’attesa‘ di Roland Sejko, distribuito dal Luce; i giovani cantanti palestinesi di Junction 48 di Udi Aloni con Tamer Nafar e Samar Qupty (TaoEdu Young) e sull’altro fronte 3000 ‘Nights’ di Mai Masri con Maisa Abd Elhadi, (TaoEdu Young).

Tra gli eventi più attesi di questa edizione Olivier Stone che presenterà ‘Ukraine on Fire‘ di Igor Lopatonok, film-documentario di cui è coproduttore e autore delle interviste. Attraverso queste realizzate dal regista al presidente della Russia Vladimir Putin, all’ex presidente Viktor Yanukovich, all’ex ministro degli Interni Vitaliy Zakharchenko, si toccano i temi caldi e i punti di svolta del conflitto.

Infine, madrina della serata di apertura del Festival di Taormina sarà Bianca Balti, mentre toccherà a Rocío Muñoz Morales la serata di chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *