Una Ragazza per il Cinema 2017: per la finale adrenalina a mille

La sera dell’11 settembre il momento finale in cui le ragazze sfileranno nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina.

 Locandina

Ci siamo! E’ cominciata!  Da tutta Italia sono giunte in Sicilia le ragazze che si contenderanno il titolo di Ragazza per il Cinema 2017.

Come in ogni concorso di questo tipo sale l’adrenalina fra le finaliste e in molte di loro, se non fra tutte, trapela dai loro occhi, dallo sguardo, la voglia di farcela, di andare avanti non solo in questa competizione ma negli obiettivi, nei sogni che ognuna ha riposto nel proprio cuore.

Conferenza stampa 1

Stamattina, 8 settembre, coordinata brillantemente dal giornalista Lucio Di Mauro, si è svolta la conferenza stampa nella Sala Congressi dell’Hotel Capo dei Greci a S. Alessio Siculo e già da oggi pomeriggio, come anche giorno 9 e 10, le ragazze affronteranno prove di portamento, di talento e saranno impegnate anche nei servizi fotografici.

Conferenza stampa 2

La sera dell’11 settembre, invece, la serata finale in cui le ragazze sfileranno nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina.

Il Concorso “Una Ragazza per il Cinema” che si veste quest’anno di rosso, colore della passione, è giunto alla 29^ edizione.

Conferenza stampa 4

Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, intervenuti alla conferenza stampa, sono i ‘patron’ nazionali di questo  Concorso, aperto a tutte le ragazze Italiane e straniere dai 15 ai 25 anni, che può rappresentare per tutte le partecipanti un trampolino di lancio nel settore del cinema e della televisione, della moda e della pubblicità, basti pensare che, nel 2010, vinse la siciliana Giusy Buscemi, diventata, dopo pochi anni, protagonista di molte fiction.

Il Concorso si articola tramite selezioni Provinciali,Regionali fino alla Finale Nazionale alla quale partecipano le prime tre classificate di ogni selezione Regionale.

Conferenza stampa 5

Alla conferenza stampa, curata, per quanto riguarda le riprese televisive, da PVK di Antonio Grasso, sono intervenuti anche Franco Battaglia per la New Faces, una delle principali agenzie di modelle in Italia e, ancora, gli stilisti che vestiranno le miss per la finale, come le stiliste Barbara Celi e Carmela Motta, alcuni responsabili delle aziende partner come la Wella e anche il coreografo ufficiale Garrison Rochelle, che dal 2001 ricopre il ruolo di insegnante di danza moderna all’interno del programma “Amici” di Maria De Filippi. Al tavolo della conferenza non poteva mancare la testimonial del Concorso, la piemontese Alessia Debandi, vincitrice del titolo nazionale per il 2016, che ha raccontato, a tratti con le lacrime, della sua esperienza da reginetta, da primadonna nell’anno trascorso, ascoltata con attenzione da tutte le partecipanti che nel frattempo condividevano paure e timori ma anche progetti ed entusiasmi.

Conferenza stampa 3

In Sala diversi volti noti come Giovanni Grasso dell’Agenzia Karamella, lui stesso organizzatore di numerosi eventi e selezioni di concorsi di bellezza, moda etc… con i suoi collaboratori come Antonio Cucinotta, in passato, esperto coadiutore tecnico per diversi programmi televisivi nazionali.

Conferenza stampa 7

Presente anche Salvo Mannino, promoter e management di Taormina. Dopo la Conferenza stampa, è tutto un brulichio frenetico in attesa dei successivi momenti del programma, circondati in tutto questo da persone simpatiche e operative come Concetto Informante e Alessio Signore, nonché da tutto il personale del Capo dei Greci. La finale, al Teatro Antico, sarà condotta dalla modella e attrice Anna Falchi e da Riccardo Signoretti, direttore del settimanale “Nuovo Tv”, media partner dell’evento e dovrebbe vedere la presenza dell’attrice e docente di dizione Fioretta Mari, dell’attrice e doppiatrice Rossella Izzo, del famoso hair stylist Franco Battaglia,del Maestro impareggiabile nell’arte del make-up Pablo Gil Cagnè, della cantante Karima Ammar, di Stefania Bruno famosa “sand artist” italiana che racconta storie disegnandole sulla sabbia e del simpatico cabarettista Paolo Migone.

Ma vogliamo ricordare alle ragazze, come ha detto “patron” Antonio Lo Presti durante la conferenza stampa, che “comunque vada, saranno tutte vincitrici”!!

Capo dei Greci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *