R.I.P Rick Genest. Morto suicida il modello più tatuato del mondo

Conosciuto anche con il nome di Zombie boy, è morto suicida all’età di 32 anni. È stato ritrovato senza vita nella sua casa a Montréal, in Canada

_102811520_genest976

Rick Genest, nato a Montréal il 7 agosto del 1985, era un modello canadese, conosciuto con il nome di Zombie boy per via dei suoi numerosissimi tatuaggi che gli ricoprivano tutto il corpo. La sua notorietà, era proprio dovuta al suo aspetto che lo rendevano come uno zombie. I tatuaggi, infatti, riproducevano tutto l’apparato scheletrico e muscolare umano. Quando aveva 15 anni, si ammalò di tumore al cervello che gli venne poi asportato chirurgicamente e ha iniziato a tatuarsi all’età di 21 anni. I tatuaggi sono stati realizzati da Frank Lewis, che ha completato l’ “opera” 6 anni dopo. La sua immagine, è stata resa nota soprattutto grazie a Facebook e la sua pagina personale è arrivata a contare oltre un milione e mezzo di seguaci. Nicola Formichetti, stilista e direttore artistico dell’artista americana Lady Gaga, ha contribuito al suo successo.

Nel 2011 ha incontrato la popstar con la quale ha collaborato e debuttato nel video musicale diBorn This Way, uno dei più grandi successi della cantante e con oltre 230 milioni di visualizzazioni. Grazie al suo aspetto, Genest era anche entrato a far parte del Guinness dei Primati raggiungendo il record di 315 tatuaggi tra i quali 176 rappresentanti insetti e 139 rappresentanti ossa.

Il modello è diventato anche testimonial della collezione Dermablend della Vichy, della campagna promozionale della collezione autunno/inverno di Thierry Mugler, uno stilista francese, e nel 2014 della l’Oréal, che lo ha fatto comparire in versione naturale, ovvero senza tatuaggi, grazie a Dermablend Pro un fondotinta super coprente. Insieme a Lady Gaga, è apparso nelle sfilate di Mugler e in seguito in un servizio di Vogue Hommes Japan un periodico mensile e GQ Style una rivista statunitense, fotografato da Mariano Vivanco. Nel 2013 ebbe la parte nel film 47 Ronin. Rick soffriva di depressione ed il suo corpo è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione, il primo di agosto intorno le 17.

Lady Gaga molto affranta per perdita dell’amico, gli ha dedicato un tweet scrivendo: «Il suicidio dell’amico Rick Genest è più che devastante. Dobbiamo lavorare duro per cambiare la cultura, portare prima di tutto la sanità mentale e cancellare gli stigma di cui non possiamo parlare. Se oggi state soffrendo, chiamate un amico o la vostra famiglia. Dobbiamo salvarci.» e ha proseguito scrivendo un altro post «La scienza ci dice che ci vogliono 21 giorni per formare un’abitudine. Se stai soffrendo per problemi di salute mentale, oggi è il primo giorno o la continuazione del lavoro che stai facendo. Chiedi aiuto se provi dolore o se conosci qualcuno, chiedi aiuto per loro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *