R.I.P. Alan Rickman, lutto tra i fan di Harry Potter

Alan Rickman si è spento oggi, 14 gennaio 2016 a 69 anni a causa di un cancro. Avrebbe compiuto 70 anni il prossimo 21 febbraio

Tra lo sgomento e la delusione dei fan ci lascia oggi l’attore e regista inglese Alan Rickman, noto al grande pubblico per aver interpretato Severus Piton, il professore di Pozioni nelle celebre saga di “Harry Potter”. Da mesi era malato di cancro e la notizia si è diffusa velocemente grazie agli innumerevoli fan della saga fantasy.

Versatile e poliedrico Alan Rickman si approccia al mondo della recitazione nel 1972 quando vince una borsa di studio per la Royal Academy of Dramatic Arts seguendo, inizialmente, anche la sua inclinazione per la pittura e il disegno. Poco dopo, il teatro, il cinema e la televisione diventano il suo mondo. Spopola in teatro misurandosi con i grandi classici e porta sulla scena “Romeo e Giulietta” per la regia di Alvin Rakoff.

Tra le tappe più significative della sua carriera ricordiamo Broadway nel 1986 cimentandosi con la regia teatrale e questo lo porta già sul finire degli anni Ottanta a diventare una figura di spicco sulla scena anglosassone. Nel 1988 Hollywood lo chiama per il film “Trappola di cristallo” che lo vede al fianco di Bruce Willis.

La sua carriera cinematografica è segnata da celebri film che gli hanno regalato popolarità come “Ragione e Sentimento”, “Le regole del caos” e il musical-thriller “Sweeney Todd” di Tim Burton nel quale interpreta il perfido giudice Turpin. Ma è  il ruolo del cattivo professor Piton, nella saga di “Harry Potter”, che accresce la notorietà di Alan Rickman consacrandolo a personaggio-simbolo della nota pellicola fantasy. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *