Primo personaggio transessuale nella soap “Un posto al sole”

 

“Quella donna è mio padre”. Colpo di scena nella soap “Un posto al sole”, nota telenovela ventennale di Rai3 ambientata a Palazzo Palladini.

Vittoria-Schisano

“Quella donna è mio padre”. Colpo di scena nella soap “Un posto al sole”, nota telenovela ventennale di Rai3 ambientata a Palazzo Palladini. Da anni si sono intraprese tematiche nuove dall’impatto sociale, ma non come questa volta, dove tra i personaggi ritroviamo un uomo nelle vesti di una donna. Carla Parsi, in altre parole Vittoria Schisano, è la prima attrice transessuale che entra nel condominio più conosciuto di Rai3. Vittoria Schisano nasce come Giuseppe Schisano, e la sua storia è simile a quella raccontata nella soap. Giuseppe, oggi Vittoria, ha una vita ingarbugliata alle spalle. Nel 2011 inizia il suo percorso per cambiare sesso, ed è pronta al matrimonio. Fu la prima transessuale ad apparire sulla copertina italiana di Playboy. Nella soap è il padre di Alex e Mia, due ragazze quasi incredule del cambiamento sessuale dell’uomo. Dalle liti tra lui e la madre, e il fatto che l’uomo abbia lasciato la famiglia quando i figli erano ancora piccoli, faceva pensare a un suo comportamento irruente e violento. Ovvero una figura latente. Oggi irrompe all’improvviso per rivendicare il suo ruolo paterno, pur sapendo della sua vera inclinazione sessuale. Un personaggio di grande impatto, per un pubblico tradizionalista e talvolta bacchettone. Nelle puntate precedenti gli sceneggiatori ci hanno stupito con tematiche legate all’omosessualità tra due uomini e due donne, e già si gridava allo scandalo. Il personaggio di Carla Parisi ha tutti gli ingredienti per farsi accettare dal pubblico. È una bella donna e delle caratteristiche dell’uomo non ha più nulla. Oggi è una donna che nasce uomo, una condizione delicata della quale non si può sdoganare dall’opinione pubblica. Adesso la soap chiude per una pausa estiva, al suo ritorno sentiremo parlare di questo nuovo personaggio, che sicuramente entrerà a far parte del cast già preparato che ci accompagna da oltre vent’anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *