Porto di Catania: a bordo della nave scuola turca TCG SANCAKTAR

Con un cocktail di benvenuto la Nave Scuola della Marina Militare Turca ha festeggiato l’approdo al Porto di Catania. Esercitazione nel Mediterraneo per 170 giovani cadetti. Globus Magazine era presente.WhatsApp Image 2018-07-17 at 08.53.46

L’Accademia Navale Turca è impegnata nel Mediterraneo con l’esercitazione chiamata Summer Training Campaign. A bordo della nave militare TCG SANCAKTAR (L 403) un folto numero di cadetti si esercitano nell’apprendimento dei dettami della marineria militare.WhatsApp Image 2018-07-18 at 14.04.06Lo scopo è quello di permettere ai giovani cadetti di imparare l’arte della navigazione, in ogni condizione metereologica, l’uso della strumentazione a bordo della nave scuola e a impratichirsi dei segreti per la gestione e il controllo delle difficoltà in mare, accrescendo la propria esperienza e la conoscenza marinara.  WhatsApp Image 2018-07-17 at 08.53.47

Summer Training Campaign 2018:
la Nave Scuola navigherà per la tradizionale Campagna di Addestramento estiva dei Cadetti dell’Accademia Navale Militare Turca.

Il Porto di Catania ha ospitato, al Molo Sporgente Centrale, la nave scuola militare per consentire agli studenti – in questo periodo – di apprendere le manovre tattiche di navigazione, le tecnologie di sala macchine, lo spegnimento di incendi a bordo, il controllo di danneggiamenti e di tutte le altre tecniche di marineria in navigazione.
WhatsApp Image 2018-07-18 at 14.04.31Per l’occasione il comandante, Commodoro Capo Flottiglia C.V. Erol Kucuk, dopo aver incontrato le massime autorità della città etnea, il sindaco Salvo Pogliese, il vice prefetto Enrico Gullotti e visita alla Direzione Marittima della Sicilia c/o la Capitaneria di Porto (retto dall’ammiraglio C.A. (CP) Gaetano  Martinez), ha offerto ai convenuti, civili, militari, ai rappresenti del Corpo Consolare Siciliano (consoli di Azerbaigian, Ucraina, Finlandia, Francia, Malta, Belgio, Grecia, Senegal), ai Club Service e alla stampa, un cocktail di benvenuto, con degustazione di prodotti tipici della cucina turca, allietato dalle musiche internazionali eseguite dall’orchestra di bordo.WhatsApp Image 2018-07-18 at 14.04.30Dopo l’esecuzione degli inni nazionali si è assistito alla cerimonia dell’ammaina bandiera e all’accensione del gran pavese, segnale di cortesia e di festa.
Oltre al comandante, gli onori di casa sono stati formalizzati dal Consolato di Turchia in Sicilia, console Domenico Romeo.
Presenti numerose personalità tra cui l’Assessore al Mare del Comune di Catania, Fabio Cantarella, il comandante della base militare US Naval Air Station di Sigonella Capt.Trickel Brent, accompagnato dal comandante dell’Aeroporto Militare / 41° Stormo Antisom A.M. Sigonella, Col. Pil. Francesco Frare.WhatsApp Image 2018-07-18 at 14.04.07
Ancora tra i presenti il comandante Legione Sicilia Carabinieri, Gen.B. CC Riccardo Galletti, accompagnato dal C.te Provinciale di Catania Col. CC Raffaele Covetti. Per la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Catania presente il Cap. Corvetta pil. (CP) Fabrizio Colombo, Capo Sala Operativa.
Tra i numerosi ospiti  il Supremo Canceliere Comandante dell’Ordine dei Cavalieri di Damone e Pitia avv. Silvio Aliffi, e molti membri dell’Associazione di Amicizia Sicilia Turchia, fatti intervenire dal console Romeo nella sua veste anche di presidente del sodalizio.

WhatsApp Image 2018-07-18 at 14.04.07 (1)                   Ospiti del vice prefetto di Catania Enrico Gullotti
Il comandante C.V. Erol Kucuk, Turkish Training Division Commodore, si è mostrato contento e soddisfatto della visita al Porto di Catania e dell’accoglienza ricevuta dalle massime autorità locali. Il Commodoro ha condiviso il proprio apprezzamento con i suoi ufficiali, il comandante della Nave C.F. Serhan Ates, l’addetto navale presso l’Ambasciata di Turchia a Roma C.F. Bahar Ciran, tutto l’equipaggio della Nave Scuola e con i 170 studenti-cadetti dell’accademia, allievi della nave militare turca.
Gli stessi avranno modo di visitare la Città di Catania (in particolare il Museo dello Sbarco Alleato) e poi Taormina, storica ed apprezzata località turistica del messinese.

WhatsApp Image 2018-07-18 at 14.04.03La Nave Scuola è in navigazione per esercitazione dal 13 Luglio al 12 Agosto del 2018 e, dopo aver visitato il Porto di Catania, toccherà le banchine portuali di Lisbona (Portogallo), Palma de Maiorca (Spagna), Tolone (Francia), per terminare la crociera accademica alla base navale turca di Aksaz (Mugla), nel sud-est della costa egea dove stazionano le forze navali turche guidate dal comandante contrammiraglio Ali Hamic, area menzionata da Piri Reis – nei documenti storici ottomani – e considerata porto naturale, adatto alla capacità di ospitare grandi navi militari.WhatsApp Image 2018-07-17 at 16.55.10

Durante le Campagne di Formazione e Addestramento in mare, a bordo della attrezzata Nave Scuola, di recente generazione, molti sailors-cadetti hanno acquisito conoscenze ed esperienza per navigare in ogni condizione, apprendendo le antiche tecniche di navigazione e sviluppando le abilità e le competenze necessarie per la gente di mare di oggi.

La nave militare turca TCG SANCAKTAR (L 403)  è stata varata nel Luglio del 2016.
Costruita completamente in acciaio, a Tuzla (Istanbul), è una delle più grandi navi anfibie del mondo.
Con una piattaforma portaelicottero, la nave ospita circa 500 risorse umane ed ha una protezione completa del personale per gli attacchi nucleari, biologici e chimici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *